Ipersonnia

Disturbi del sonno: l'ipersonnia e l'eccesso di sonno, cause e sintomi

Ipersonnia: il significato

L'Ipersonnia è un Disturbo Primario del Sonno inquadrato nelle Dissonnie, che si verifica quando una persona – fisicamente sana e che non fa uso di farmaci o sostanze – ha un eccessivo bisogno di dormire durante il giorno, nonostante durante la notte riesca a dormire anche fino a 10 o 12 ore.

Chi soffre di Ipersonnia al mattino fa fatica ad alzarsi, durante il giorno è assonnato, come se fosse "ubriaco di sonno": è confuso, ha bisogno di riposare ancora e spesso si addormenta anche quando sarebbe sconveniente farlo. Il problema può diventare rischioso se - per esempio - la persona sta guidando la macchina, portando pesi oppure oggetti pericolosi e non ha la concentrazione adeguata.
Questo problema causa difficoltà di memoria e concentrazione, disagio e difficoltà ad esempio sul lavoro o a scuola.

Dati statistici sull'Ipersonnia Primaria. L'Ipersonnia Primaria può colpire in media dallo 0,5 al 5% delle persone con un picco fra i 15 e i 30 anni. L'Ipersonnia riguarda il 10% circa delle persone che si rivolgono a medici specialisti dei Disturbi del Sonno.

Ipersonnia: le cause

Fra le cause dell'Ipersonnia Primaria ci sono:

Ipersonnia: i sintomi

L'Ipersonnia Primaria si manifesta per almeno un mese e ogni giorno con questi sintomi:

Psicologi e Psicoterapeuti che si occupano di Ipersonnia
Corsi e Gruppi Ipersonnia

Tutti i Gruppi/Corsi che trattano di Ipersonnia

Ipersonnia: sottocategorie

C’è una forma rara di Ipersonnia Primaria chiamata Ipersonnia Ricorrente, che si manifesta in modo acuto e per 3 giorni, più di una volta durante il corso dell’anno e per due anni consecutivi.
Questo disturbo, che in genere colpisce i maschi adulti, è anche noto come Sindrome di Kleine-Levin.
La persona con questo tipo di Ipersonnia può arrivare a dormire fino a 18 ore, al risveglio è confusa, irritabile, spesso depressa, può soffrire di iperfagia (mangiare in eccesso) o ipersessualità.

Ipersonnia: i test psicologici utilizzati

Polisonnografia, MSLT Multiple Sleep Latency Test, EES Epworth Sleepiness Scale, MMPI-2 Minnesota Multiphasic Personality Inventory-2.

Libri e romanzi in cui si parla di Ipersonnia:

"Il sonno e i suoi disturbi", Lugaresi E., Il Mulino, 2008

"Dormire per vivere. Un manuale pratico per combattere i disturbi del sonno", Lombardo G.T., Corbaccio, 2007

"Disturbi del Sonno nel Bambino", Murgia V., Maidecchi A., Pagiotti R., Aboca Edizioni, 2008

"Dormi, bambino, dormi. Guida rapida al sonno dei bambini", Estivill E., Feltrinelli, 2010

Corsi e Gruppi
Torino (TO) - Gruppo continuativo Gruppo continuativo di Psicodramma
Il Gruppo è condotto con il metodo dello Psicodramma ideato da Jacob Levy Moreno (Psicodramma Classico). Il metodo, che mira ...
Bologna (BO) - Gruppo continuativo Gruppo di Psicoterapia ad orientamento gruppoanalitico
I partecipanti (al massimo otto) riuniti in cerchio, tramite la comunicazione verbale e non, potranno parlare di sé, della propria vita, ...
Articoli
Disturbo Post-Traumatico da Stress: diagnosi e approfondimenti
Diagnosi Il DSM-IV, il principale manuale diagnostico per la valutazione e dei disturbi mentali, riporta questi criteri per la ... Leggi tutto
Il Training Autogeno di base
Il Training Autogeno (TA) è una tecnica di rilassamento elaborata dal medico tedesco J.H. Schultz nella prima metà del secolo scorso. ... Leggi tutto
Centro HT Network PsicoCitta.it HumanTrainer.com Psicologia-Psicoterapia.it
Sede: Cesena (FC):
Via Eugenio Curiel N° 26 - tel. 0547.28909

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
(da lunedì al venerdì - orario 9:00-13:30 / 14:15-17:45)