Dott.ssa Gabriella Alleruzzo
Psicologo Psicoterapeuta, Trieste (TS)

Aggiungi alla Mia Lista
Presentazione della Dott.ssa Gabriella Alleruzzo

Salve, mi presento.
Mi sono laureata in Psicologia ad indirizzo Generale e Sperimentale all'Università degli Studi di Trieste e ho successivamente conseguito il titolo e l'abilitazione alla Psicoterapia alla Scuola di specializzazione in Psicologia del Ciclo di Vita presso l'Università degli Studi di Trieste.
Ho inoltre una formazione quadriennale in Psicologia Clinica di Gruppo secondo l'approccio bioniano, una formazione triennale in Arteterapia, in virtù della quale ho condotto un atelier per pazienti psichiatrici in un Centro di Salute Mentale dell'ASSn 1 Triestina e mi sono interessata di terapie palliative quali la Pet Therapy e la comicoterapia.
Ho una formazione in Psicologia dell'Emergenza, sono stata socio fondatore e membro del direttivo della Società Italiana di Psicologia dell'Emergenza (SIPEM) Sezione FVG.
In questo ambito ho prestato servizio nell'Ambulatorio Immigrati dell'ASS n. 1 Triestina e con la Protezione Civile, nel campo di San Giuliano di Puglia dopo l'evento sismico del 2002 e nel campo di Villa Sant'Angelo dopo il terremoto del 6 aprile 2009.
Sono socio fondatore dell'Osservatorio Psicologia nei Media (OPM), del quale sono membro della redazione e referente per l'area Video.
Sono iscritta all'Albo degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia con il n. 283 e svolgo la mia attività di Psicologa Psicoterapeuta nel mio studio a Trieste seguendo l'approccio teorico della Psicoterapia psicoanalitica.
Oltre all'attività libero professionale, accetto incarichi come formatore da vari committenti.

Come lavoro

Nel mio lavoro ho un approccio flessibile.
Inizialmente svolgo alcuni colloqui (in genere 3 o 4) dedicati alla conoscenza reciproca, alla valutazione del caso e a una prima restituzione che può essere accompagnata, o meno, dalla proposta di un percorso terapeutico. A volte questa consulenza è sufficiente, per il momento, in altri casi la persona concorda sul desiderio e la necessità di compiere assieme un percorso che la aiuti a sostenere o a superare un disagio.
In questo caso, la proposta terapeutica viene strutturata in modo personalizzato: ci sono, certo, delle norme ma la Psicoterapia si può immaginare come un abito fatto su misura, e in questo si differenzia molto dalla terapia medica, in cui a una diagnosi corrisponde un preciso protocollo terapeutico. Fu Ferenczi a proporre tra le finalità dell'analisi l'accrescimento della conoscenza di sé, ma non si deve pensare che tale conoscenza sia "accademica" e non porti con sé dei cambiamenti strutturali.
Infatti, frequentemente gli obiettivi di vita con cui il paziente si presenta in analisi si modificano nel corso della stessa.
Gli obiettivi del trattamento sono inevitabilmente e giustamente legati a quelli del paziente - sia consci che inconsci - come a quelli dell'analista, ed è ampiamente riconosciuto che il buon appaiamento di personalità tra analista e paziente costituisce un fattore determinante per il risultato del trattamento.

Non è facile trovare l'analista "giusto", ma non è impossibile.
Nella ricerca occorre tener presente che l'analisi non la fa né la teoria, né la scuola, né la società di appartenenza dell'analista. L'analisi é qualcosa di irripetibile, di non riproducibile e di poco descrivibile, che scaturisce dall'incontro tra due persone (all'interno di un setting) e dalla disponibilità di entrambi. Una Psicoterapia Psicoanalitica è essenzialmente un'esperienza. E qualunque sia l'orientamento, la differenza tra una buona Psicoterapia e una cattiva Psicoterapia dipende per buona parte dalla relazione terapeutica.

In quali casi contattarmi?

Una persona, di qualunque età, si rivolge a uno Psicoterapeuta perché sente che qualcosa le causa sofferenza.
La sofferenza può presentarsi sotto forma di un sintomo specifico, oppure di uno stato generale di inquietudine, di ansia, di preoccupazione, di tristezza che non migliorano col passare del tempo, o di uno sconvolgimento emotivo in seguito a un evento traumatico.
Un'altra ragione per rivolgersi allo Psicoterapeuta é il desiderio di migliorare la qualità della vita propria o dei propri familiari, ad esempio in presenza di passaggi critici del ciclo di vita, come matrimonio, gravidanza e genitorialità, menopausa e pensionamento, malattie di una certa gravità, situazioni di lutto, perdita, separazione e abbandono oppure di situazioni problematiche che tendono nel tempo a ripresentarsi sempre allo stesso modo, nel lavoro o nella vita privata.

Riferimenti

Per contattarmi, è possibile inviarmi una email attraverso il form sottostante oppure telefonare al 347.56...347.5612885.

Contatta privatamente la Dott.ssa Gabriella Alleruzzo

Nome e Cognome
Urgenza
       
Mail (obbligatorio)
Telefono (facoltativo)
Domanda o richiesta appuntamento

CHE COSA SCRIVERE
Sentiti libero di chiedere alla Dott.ssa Gabriella Alleruzzo quello che desideri: un appuntamento, una consultazione o semplicemente la risposta ad una domanda. Scrivi tranquillamente, questo è un contatto iniziale.

NOTA
I navigatori sono tenuti a rispettare lo scopo di questo elenco.
I professionisti sono qui per aiutare le persone con il proprio lavoro, questo non è un luogo di aiuto tesi, bibliografie o pubblicità di qualsiasi tipo.

Buongiorno,
l'ho trovata su PsicoCitta.it ...
Scrivimi
Centro HT Network PsicoCitta.it HumanTrainer.com Psicologia-Psicoterapia.it
Sede: Cesena (FC):
Via Eugenio Curiel N° 26 - tel. 0547.28909

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
(da lunedì al venerdì - orario 9:00-13:30 / 14:15-17:45)