Dott.ssa Maria Rita D'Onofrio
Psicologo Psicoterapeuta, Roma (RM) - Formia (LT) - Minturno (LT)

Contatta
scrivi un commento
Aggiungi alla Mia Lista
Presentazione della Dott.ssa Maria Rita D'Onofrio
  • Laurea in Psicologia presso l'Università di Roma "La Sapienza"
  • Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-comportamentale presso Istituto Walden, Laboratorio di Scienze Comportamentali di Roma
  • Iscrizione all'Albo degli Psicologi della regione Lazio n. 14967
  • Master di I livello in Posturologia presso l'Università di Roma "La Sapienza"
Approccio e ambiti di intervento

Nel mio lavoro utilizzo l'approccio Cognitivo Comportamentale, la cui validità ed efficacia è stata dimostrata scientificamente.
Le molte tecniche messe a disposizione da questo approccio vengono combinate in un piano personalizzato e orientato al raggiungimento di obiettivi concreti definiti in stretta collaborazione con il paziente.
Questo metodo si concentra sulla problematica attuale del paziente e su ciò che mantiene la sua sofferenza, e permette di acquisire in tempi relativamente brevi la capacità di far fronte in prima persona al disagio, beneficiando anche successivamente del lavoro psicologico fatto.

Gli ambiti in cui offro la mia consulenza sono:

  • Fobie
    Paure irrazionali, intense e persistenti nei confronti di oggetti o situazioni particolari. I sintomi, di fronte all'oggetto o alla situazione che scatena la fobia, sono costituiti da manifestazioni fisiche tipiche dell'ansia, come ad esempio sudorazione, tachicardia, difficoltà del respiro, tensione muscolare, e possono interferire pesantemente con le normali attività dell'individuo.
  • Disturbi d'ansia
    Sintomi: preoccupazioni sul futuro, paura diffusa e irrazionale, idee intrusive e ripetitive, sudorazione eccessiva, battito cardiaco accelerato, tremore, disturbi gastrointestinali, ipertensione, difficoltà del sonno, senso di soffocamento, tensione muscolare, tic, cefalea, nausea, irrequietezza, ipocondria, somatizzazioni, insonnia.
    A seconda del tipo di problema, l'ansia può essere costante o venire scatenata da particolari situazioni, come esami, prestazioni, ambiti sociali, separazione da persone significative, sensazioni fisiche vissute come preoccupanti. Può indurre comportamenti come l'evitamento delle situazioni ansiogene, la ricerca continua di rassicurazione e di appoggio, controlli ripetuti, rituali di tipo ossessivo compulsivo, e può scatenare reazioni come l'attacco di panico.
  • Difficoltà di adattamento
    Il passaggio ad una fase nuova della vita, il cambiamento di condizioni lavorative, affettive o sociali, oppure un parto, o un evento luttuoso possono "mettere in crisi" il nostro modo di percepire noi stessi e la realtà, e renderci più fragili. Questo può provocare la sensazione di essere sopraffatti, di non avere le risorse sufficienti per fronteggiare le difficoltà, con conseguente stress e calo dell’autostima.
  • Depressione - Disturbi dell'umore
    Chi ha questo tipo di problemi tende a sentirsi in un tunnel di cui non riesce a vedere l'uscita, a perdere interesse per qualsiasi cosa, ad avere l'impressione di non provare più affetto per nessuno, a sentirsi un peso per gli altri, a vedere se stesso come incapace o indegno di stima, affetto e considerazione. Può avere sintomi quali debolezza fisica, difficoltà nel sonno, insonnia, disturbi gastrointestinali, diminuzione del desiderio sessuale. Il risveglio è il momento peggiore della giornata.
    Può anche capitare, in certi periodi, di sentirsi euforici, di avere la mente affollata da troppi pensieri, di voler fare troppe cose, e per questo prendere decisioni avventate o fare spese pazze.
  • Obesità e difficoltà a seguire una dieta
    Nonostante la buona volontà, chi è molto su di peso raramente riesce a seguire una dieta, perché alcuni fattori emotivi e convinzioni erronee interferiscono con i buoni propositi creando dei veri e propri circoli viziosi che riportano inesorabilmente verso il cibo.
    Solo acquisendo consapevolezza di questi "nodi" si diventa capaci di seguire diete e nuovi stili di vita necessari per diminuire gradualmente il proprio peso e non recuperarlo una volta raggiunti i risultati sperati.
  • Benessere e crescita personale
    L'intervento psicologico può essere richiesto non solo nei casi di sofferenza psichica dovuta a un disturbo, ma anche per acquisire un maggiore benessere psicofisico. La timidezza, l'insoddisfazione nelle relazioni personali e/o di lavoro, la bassa autostima, lo stress, la frustrazione, la difficoltà a gestire la rabbia e le proprie emozioni non sono certo dei disturbi psichici, ma rappresentano un ostacolo al raggiungimento dei propri obiettivi e di quella serenità di base che è la vera forza per affrontare adeguatamente le situazioni della vita e cogliere le occasioni che si presentano.

Le mie conoscenze in ambito Posturologico mi permettono di avere uno sguardo d'insieme sulla Persona, intesa come unione inscindibile di mente e corpo, dove il corpo è fonte di innumerevoli informazioni e veicolo di cambiamento e di possibilità di cura.

Contatti

Riceve a:

  • Minturno (Latina) in Via Tuoro, 13 - 320.04...320.0456475
  • Roma in viale delle Milizie, 138 presso Sesto Centro di Psicoterapia Cognitiva (Metro A, fermata Ottaviano)- 320.04...320.0456475, 06.877...06.87725440
  • Formia (Latina) in via Concordia, 2

Contatta privatamente la Dott.ssa Maria Rita D'Onofrio

Nome e Cognome
Urgenza
       
Mail (obbligatorio)
Telefono (facoltativo)
Domanda o richiesta appuntamento
Policy privacy

CHE COSA SCRIVERE
Sentiti libero di chiedere alla Dott.ssa Maria Rita D'Onofrio quello che desideri: un appuntamento, una consultazione o semplicemente la risposta ad una domanda. Scrivi tranquillamente, questo è un contatto iniziale.

NOTA
I navigatori sono tenuti a rispettare lo scopo di questo elenco.
I professionisti sono qui per aiutare le persone con il proprio lavoro, questo non è un luogo di aiuto tesi, bibliografie o pubblicità di qualsiasi tipo.

Scrivimi
Rendi più visibile il tuo Studio in Internet
ricevi contatti mirati in base alle tue competenze

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
(da lunedì al venerdì - orario 9:00-13:30 / 14:15-17:45)