Dott.ssa Annalisa Ceglia
Psicologo Psicoterapeuta, Milano (MI)

Contatta
scrivi un commento
Aggiungi alla Mia Lista
Presentazione della Dott.ssa Annalisa Ceglia
"Tutto ciò che dai è tuo per sempre,
tutto ciò che tieni è perduto per sempre
"

In questo momento ti starai chiedendo: "Sarà la persona giusta?"
Chi cerca un aiuto psicologico ha dentro di sé una domanda alla quale da solo non riesce a dare una risposta: "Perchè sto male?", "Come posso uscirne?", "È davvero tutto qui?"

Fra Psicologo e paziente si crea una relazione d'aiuto, la possibilità di fare un viaggio insieme. Al comando della nave, al timone ci sei tu... io posso solo accompagnarti nella comprensione di chi sei e soprattutto di dove vuoi andare.
Quello che senti, quello che pensi, le relazioni che costruisci hanno un senso e perfino il sintomo, il malessere che tanto vorresti eliminare, mi dice qualcosa di te.

L'obiettivo del sostegno psicologico non è stravolgere quello che sei, ma aiutarti a diventare migliore, più in contatto con le tue emozioni, più padrone della tua vita. Perchè spesso ti senti come in una prigione...
non è forse così?

Chi sono

Ho sentito fin da ragazzina che volevo fare la Psicologa, è qualcosa che ho scelto per la mia vita con impegno e passione.
Mi sono laureata con lode a Bologna nel 2004, ho conseguito la specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-costruttivista.
Sono iscritta all'Albo degli Psicologi della regione Lombardia n. 10032.

Oltre ad esercitare nel mio studio, occupandomi di adulti, adolescenti e sostegno alla genitorialità, lavoro da diversi anni nella Fondazione L'Albero della Vita come Psicologa dell'Équipe Affido.
Mi occupo di ricerca, selezione, formazione e sostegno delle famiglie che accolgono bambini in affido e mi stupisco sempre nel cogliere la loro forza e la loro capacità di ristrutturare le esperienze più difficili.

Quando sono arrivata a Milano dalla Toscana, ho avuto la fortuna di lavorare con gli adolescenti, ragazzi e ragazze impegnati nella scoperta della loro identità, affascinanti nelle loro ribellioni utilizzate per nascondere il bambino che ancora si portavano dentro.

Ho lavorato in reparto psichiatrico all'Ospedale Niguarda, scoprendo che la pazzia spesso non è altro che una forma di estrema sensibilità.

Ho avuto modo di lavorare con adulti e adolescenti all'Ospedale San Carlo e ogni relazione terapeutica mi ha dato qualcosa di importante per conoscermi e scoprire, attraverso lo stare meglio dell'altro, quanto ancora potevo migliorare me stessa.

Ambiti di intervento e disturbi trattati
  • Disturbi dell'umore
  • Disturbi d'ansia
  • Disturbi di personalità
  • Difficoltà relazionali
  • Difficoltà legate alle fasi del ciclo di vita (es. maternità, menopausa, pensionamento, lutti)
  • Disagio adolescenziale
  • Educazione dei figli
  • Crescita dell'autostima e dell'assertività
  • Sviluppo dell'intelligenza emotiva
Il mio orientamento

L'indirizzo Cognitivo-costruttivista si fonda su un'elaborazione in chiave costruttivista della teoria dell'attaccamento di John Bowlby.
Per risultare efficace ai fini del miglioramento, l'acquisizione di nuove conoscenze su di sé non può essere solo razionale, ma deve essere sentita e rivissuta emotivamente.

Si possono capire razionalmente molte cose su di sé, senza che questo comporti cambiamenti interni significativi. Un conto, ad esempio, è comprendere che molti dei propri problemi attuali derivano da determinate interazioni avute con i genitori durante l'infanzia, un altro è riuscire a riattivare e rivivere durante l'intervento psicologico quelle sensazioni che pur avendo caratterizzato gran parte di quel periodo di vita, sono state inibite e mascherate e mai elaborate (abbandono, ostilità, paura etc.).

È prevalentemente con questo percorso che la modalità di rappresentarsi quelle esperienze, una volta ricostruite a livello di coscienza, può andare incontro ad una modifica dei significati personali. Per facilitare il paziente nel passaggio dal capire al sentire possono essere utilizzate tecniche specifiche di lavoro sulle emozioni ed un uso differenziato del setting.

Contatti

Ricevo su appuntamento nello studio di Milano in via Washington, 14 (M1 Wagner) - tel. 340.39...340.3932144.

Contatta privatamente la Dott.ssa Annalisa Ceglia

Nome e Cognome
Urgenza
       
Mail (obbligatorio)
Telefono (facoltativo)
Domanda o richiesta appuntamento
Policy privacy

CHE COSA SCRIVERE
Sentiti libero di chiedere alla Dott.ssa Annalisa Ceglia quello che desideri: un appuntamento, una consultazione o semplicemente la risposta ad una domanda. Scrivi tranquillamente, questo è un contatto iniziale.

NOTA
I navigatori sono tenuti a rispettare lo scopo di questo elenco.
I professionisti sono qui per aiutare le persone con il proprio lavoro, questo non è un luogo di aiuto tesi, bibliografie o pubblicità di qualsiasi tipo.

Scrivimi
Rendi più visibile il tuo Studio in Internet
ricevi contatti mirati in base alle tue competenze

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
(da lunedì al venerdì - orario 9:00-13:30 / 14:15-17:45)