Dott.ssa Emma Fadda
Psicologo Psicoterapeuta, Cagliari (CA)

Contatta
scrivi un commento
Aggiungi alla Mia Lista
Presentazione della Dott.ssa Emma Fadda

Mi chiamo Emma Fadda e sono una Psicologa clinica specializzata in Psicoterapeuta ad orientamento Cognitivo e Cognitivo-Comportamentale ed in Ipnosi Eriksoniana, regolarmente iscritta all'Ordine degli Psicologi della Lombardia (n. 03/13741).
Sono inoltre Dottore di Ricerca in Molecular Medicine, Sezione di Experimental Neurology.

Svolgo la mia attività clinica e di ricerca a Cagliari e Provincia.

Formazione

Ho svolto il mio percorso formativo a Milano, dove nel 2008 mi sono laureata in Psicologia clinica presso l'Università Vita-Salute San Raffaele con il massimo dei voti. Durante il periodo universitario ho frequentato il Centro ABA di Milano, la Casa Circondariale San Vittore di Milano e la struttura di reparto e ambulatoriale del Dipartimento di Neuroscienze Cliniche, Ospedale San Raffaele, Milano.

Dopo la laurea e fino al 2014 ho collaborato con il Dipartimento di Neuroscienze Cliniche, Ospedale San Raffaele, Milano, svolgendo attività clinica e di ricerca sui Disturbi d'Ansia, Disturbo Ossessivo-Compulsivo e Disturbi Alimentari.

Nel 2010 ho conseguito il Diploma di Master presso IRPSI Milano acquisendo una formazione specifica nella somministrazione ed interpretazione del Test di Rorschach nel Sistema Comprensivo di J. Exner Jr. e della Psicodiagnostica integrata (MMPI-2 e MMPI-A, TAT e CAT, SCID-I e SCID-II, WAIS–R e WISC-III, Genogramma Familiare).

Durante il periodo formativo del Master ho svolto attività di Psicologa presso il Centro di Salute Mentale Conca del Naviglio a Milano.

Ho conseguito nel 2014 il titolo di Dottore di Ricerca (PhD) presso la Scuola Internazionale di Dottorato in Molecular Medicine Sezione di Experimental Neurology Università Vita-Salute San Raffaele.

Nello stesso anno sono diventata Psicoterapeuta Cognitivo e Cognitivo-Comportamentale presso la Scuola Studi Cognitivi e Ricerca, Milano.

Durante il periodo di formazione come Psicoterapeuta ho svolto attività clinica presso l'Ambulatorio dei Disturbi Alimentari, Ospedale San Paolo (Milano) e il Centro di Salute Mentale di Quartu Sant'Elena (Cagliari).

Utilizzo la Dialectical Behavioral Therapy (DBT) ed ho svolto il Training intensivo su tre livelli condotto in Italia dal Dottor Charles Swenson ed organizzato dalla Scuola di Psicoterapia Cognitiva S.r.l. in collaborazione con PDFRI (Personality Disorders – Formazione e Ricerca Italiana).

Dal 2017 sono Psicoterapeuta specialista nell'utilizzo delle tecniche ipnotiche secondo il modello Eriksoniano, ed ho svolto la mia formazione presso SIIPE Roma. Integro l'Ipnosi con il modello Cognitivo Comportamentale nel trattamento di molteplici disturbi psicologici, così come nel trattamento del dolore cronico, nella preparazione al parto e nella riduzione delle abitudini di vita poco salutari, come il fumo e l'alimentazione disfunzionale.

Dal 2012 al 2014 ho lavorato presso l'associazione Acli Provinciali di Cagliari in qualità di responsabile organizzazione e coordinamento delle attività del Punto Famiglia, uno spazio di ascolto, sostegno e aggregazione per la famiglia, al fine di accogliere le sue necessità e valorizzare le sue risorse.

Attualmente svolgo attività clinica in libera professione a Cagliari e Provincia ed opero in collaborazione con una rete di professionisti di diversa formazione, tra cui Medici Specialisti, Psichiatri, Neurologi, Neuropsicologi ed esperti di Nutrizione clinica e Dietologia.

Ho inoltre maturato esperienza di lavoro in qualità di Psicologa Clinica con bambini ed adolescenti nel contesto della scuola.

Il mio approccio

Svolgo attività di libera professione come Psicologa e Psicoterapeuta e il mio approccio è quello Cognitivo-Comportamentale di cui è stata dimostrata scientificamente la maggiore efficacia nel trattamento dei disturbi mentali.

L'approccio Cognitivo-Comportamentale si basa sull'idea che la sofferenza mentale si origini a partire da una predisposizione biologica che si esprime nel sintomo in determinate condizioni di stress. Questo non significa che essere predisposti ad un certo disturbo comporti necessariamente l'ammalarsi, ma che le persone predisposte sono maggiormente vulnerabili, e possono in momenti di vita particolarmente stressanti manifestare una sintomatologia.
Ciò che poi mantiene il sintomo nel tempo sono una serie di modalità di pensiero disfunzionali che determinano stati emotivi negativi (ansia rabbia, paura ecc) e quindi modalità di azione poco funzionali.

Il compito della terapia è quello di aiutare le persone a mettere in gioco le risorse che già possiedo ed al contempo acquisire nuove risorse finalizzate alla sostituzione dei pensieri disfunzionali con pensieri più funzionali, emozioni positive e comportamenti efficaci. A tutti noi capita nella vita di pensare in modo poco funzionale ma nelle persone che presentano un disagio psichico tali pensieri sono una costante, sono più radicati e rigidi.

Utilizzo le tecniche di Ipnosi Eriksoniana da sole o in modo integrato con gli strumenti Cognitivo-Comportamentali sulla base del problema presentato dalla persona e dell’obiettivo che vuole perseguire.
L'Ipnosi non è né uno strumento per controllare la mente delle persone (e far fare loro ciò che vogliamo), né tantomeno implica una perdita di controllo o l'essere sottomessi al volere del terapeuta.
L'Ipnosi è invece una esperienza molto comune e frequente nella vita di ognuno di noi (semplicemente non la chiamiamo con questo nome) e quando è utilizzata al servizio della terapia può diventare un valido strumento al fine di promuovere il benessere, attraverso l'emergere di abilità, capacità e risorse che ogni persona ha dentro di sé, ma che per molteplici motivi potrebbe non aver ancora mobilitato. L'idea di fondo è quindi che ogni persona in ipnosi fa esattamente ciò che vuole fare, ed esprime la parte più genuina di sé.

Credo che fare un percorso di terapia significhi per la persona fare un lavoro su di sé, mirato ad individuare le proprie vulnerabilità e rinforzarle, grazie all'aiuto di un terapeuta che si pone come guida al lavoro. Ecco perché imposto la terapia in un clima di fiducia reciproca, collaborazione apertura e assenza di giudizio, mettendomi al servizio della persona con una serie di competenze e tecniche che possono essergli utili in questo percorso.

Sono convinta che chiedere aiuto ad un professionista in un momento di difficoltà sia un grande segno di maturità della persona, perché credo che ognuno di noi abbia le risorse per superare i problemi, ma che a volte queste risorse non siano accessibili oppure siano poco chiare alla persona o si siano esaurite. È in questi momenti che chiedere aiuto può fare la differenza, perché significa prendersi cura della propria salute, eliminare i propri disturbi psicologici e migliorare la qualità della propria vita.
Il mio motto è quindi che "ogni problema ha una soluzione", semplicemente a volte non la vediamo e dobbiamo essere aiutati ad acquisire un nuovo punto di vista. Proprio perché la terapia è un percorso di collaborazione tra me e la persona ritengo di fondamentale importanza, una volta individuato il problema, definire INSIEME degli obiettivi che siano chiari e raggiungibili, ed impostare il lavoro proprio sul raggiungimento di questi obiettivi nel minor tempo possibile.

Problematiche trattate

La mia attività è orientata principalmente al trattamento di:

  • Disturbi d'Ansia (attacchi di panico, fobie, ansia generalizzata, ansia per la salute, disturbo ossessivo compulsivo)
  • Disturbi Alimentari (anoressia, bulimia, alimentazione incontrollata e obesità)
  • Depressione e Disturbi dell'Umore
  • Disturbi emotivi e relazionali in ambito lavorativo, familiare e di coppia
  • Disturbi di Personalità
  • Difficoltà nella gestione della rabbia e dei conflitti
  • Difficoltà genitoriali nelle diverse fasi di vita dei figli
  • Difficoltà emotive connesse con la gravidanza e il periodo post-parto
  • Difficoltà di gestione dello stress quotidiano, o legate ad uno specifico evento di vita critico (nascita di un figlio, malattia, lutto)
  • Difficoltà legate alle fasi della crescita (adolescenza, gravidanza, menopausa, perdita del lavoro, pensionamento)
  • Difficoltà emotive e relazionali, difficoltà scolastiche, problemi di autostima e disagi legati a cambiamenti nell'immagine corporea negli adolescenti
  • Mediante l'ipnosi: preparazione al parto, trattamento del dolore cronico, miglioramento delle capacità di concentrazione e di conseguenza delle proprie prestazioni; rilassamento; riduzione/interruzione di comportamenti e abitudini poco salutari, come il fumo e l'alimentazione disfunzionale

Gli strumenti di intervento che utilizzo, sulla base del problema presentato sono:

  • Consultazioni individuali, di coppia e familiari
  • Percorsi brevi di sostegno psicologico e Psicoterapia
  • Colloqui psicoeducazionali individuali o di gruppo centrati sul problema
  • Psicoterapia individuale, di coppia e di gruppo
  • Interventi di Ipnosi eriksoniana
  • Training di gruppo per l'acquisizione di abilità relazionali e di gestione del disagio
  • Sostegno alla genitorialità
  • Percorsi di orientamento alla scelta scolastica
  • Training di apprendimento di tecniche efficaci di gestione dello stress e dell'ansia
  • Percorsi di accompagnamento alla gravidanza e al periodo post parto
Pubblicazioni

Sono Top Blogger presso la Rivista Scientifica State of Mind dove sono autrice di articoli e recensioni di testi inerenti i temi della psicologia, psicoterapia e ricerca scientifica in ambito psicologico e medico.
Sono inoltre autrice di diversi pannel ed articoli scientifici pubblicati su riviste internazionali e presentati a numerosi Congressi.
Ho partecipato in qualità di Oratore a diversi Convegni sulla psicoterapia e medicina e ho svolto numerosi seminari a Cagliari e in Provincia su tematiche inerenti l'ansia, la salute mentale, la famiglia e lo sviluppo del bambino.

Ecco alcune delle mie pubblicazioni:

  • Fadda E., Galimberti E. "Malattie respiratorie e disturbo di panico", Colloquia, 04/2010
  • Galimberti E., Fadda E., Cavallini M.C., Martoni R.M., Erzegovesi S., Bellodi L. "Executive functioning in anorexia nervosa patients and their unaffected relatives" Psychiatry Research, 2013. 15;208(3):238-44
  • Fadda E., Galimberti E., Cammino S., Bellodi L. "Smoking, physical activity and respiratory irregularities in patients with panic disorder" Rivista di Psichiatria, 2013. 48(4):293-300
Contatti

Ricevo a Cagliari in Via Capitanata, 8.
Per informazioni o concordare un appuntamento, chiamare il numero 349.32...349.3221051 o inviare una email diretta dal modulo di contatto sottostante.

Contatta privatamente la Dott.ssa Emma Fadda

Nome e Cognome
Urgenza
       
Mail (obbligatorio)
Telefono (facoltativo)
Domanda o richiesta appuntamento
Policy privacy

CHE COSA SCRIVERE
Sentiti libero di chiedere alla Dott.ssa Emma Fadda quello che desideri: un appuntamento, una consultazione o semplicemente la risposta ad una domanda. Scrivi tranquillamente, questo è un contatto iniziale.

NOTA
I navigatori sono tenuti a rispettare lo scopo di questo elenco.
I professionisti sono qui per aiutare le persone con il proprio lavoro, questo non è un luogo di aiuto tesi, bibliografie o pubblicità di qualsiasi tipo.

Scrivimi
Rendi più visibile il tuo Studio in Internet
ricevi contatti mirati in base alle tue competenze

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
(da lunedì al venerdì - orario 9:00-13:30 / 14:15-17:45)