Porto di Telemaco
Centro di Psicoterapia, Bergamo (BG)

Contatta
scrivi un commento
Aggiungi alla Mia Lista
Porto di Telemaco
Psicoanalisi per infanzia, adolescenza, famiglia

Il Porto di Telemaco è un Centro di consulenza e terapia psicoanalitica per l'infanzia, l'adolescenza e la famiglia.

Lo spettro e le espressioni sintomatiche variano – nella forma e nell'intensità – al variare dell'età e spesso si accentuano nei momenti di passaggio (da un grado di scuola all'altro, dopo la maturità, alla maggiore età, in occasione di cambiamenti nell'organizzazione familiare - nascita di un fratello, separazione dei genitori, trasloco, ecc. - in concomitanza di un innamoramento, in occasione di rotture amicali o sentimentali, a seguito di una frustrazione – bocciatura, esclusione da un gruppo, ecc.).

Al Porto di Telemaco non vengono date risposte preconfezionate, non esistono ‘pacchetti' di incontri o ricoveri predeterminati, limiti temporali o numerici alle prese in carico, non vengono fatti filtri di invio ad altri enti o istituzioni: ogni situazione viene valutata con la massima attenzione e professionalità collegialmente dal gruppo di lavoro in modo da fornire la risposta più utile a tutte le persone coinvolte nel cambiamento o nel disagio manifestatosi.

Infanzia

Le difficoltà che si manifestano a partire dai 6 anni di età, con l'ingresso nella scuola primaria, hanno spesso come teatro principale:

  • la scuola (relazioni con i pari o gli insegnanti; difficoltà specifiche o a-specifiche dell'apprendimento o del comportamento; caduta dell'autostima; improvvisa perdita della capacità di autocritica o di autocontenimento);
  • la famiglia (rapporto con i genitori e i fratelli, alterazione del rapporto con il cibo, paure e rifiuti apparentemente immotivati, disturbi del sonno e della condotta in generale, angosce di malattia, ecc.);
  • i rapporti sociali (aggressività, inibizioni, ritiri, ecc.);
  • il corpo (dolori e fastidi non giustificati dalle condizioni mediche; accessi ripetuti al Pronto Soccorso).
Preadolescenza e Adolescenza

A partire dagli 11 anni, quando l'infanzia termina e si avviano le trasformazioni della pubertà – fisiche e psicologiche – il disagio assume una qualità specifica (è spesso un modo per richiamare l'attenzione dell'ambiente su qualcosa che è difficile affrontare da soli) e può manifestarsi nei modi più vari:

  • difficoltà scolastiche (paura ad affrontare esami e situazioni nuove; scarsa concentrazione; rifiuto di studiare, ecc.); problemi di socializzazione (bullismo agito o subito, difficoltà nel fare o mantenere amicizie, ecc.);
  • ritiri (motivati da paure o ansie, fobie o umore deflesso) uso eccessivo di videogiochi, social, smartphone;
  • regressioni (ritorno a modalità comportamentali e relazionali tipiche delle età precedenti);
  • fughe in avanti (comportamenti sociali e sessuali spregiudicati per l'età, richieste di libertà e autonomia eccessive);
  • comportamenti aggressivi, agiti autolesionisti (consumo di sostanze; modalità diverse per procurarsi dolore o ferite; incidenti e/o cadute ripetuti);
  • disturbi del comportamento alimentare (ossessione per il peso e controllo continuo sulla bilancia; eccessiva selezione degli alimenti; alimentazione incontrollata; anoressia o bulimia conclamate);
  • rapporto difficile con il proprio corpo (vedersi brutti, deformi, voler intervenire per modificarlo);
  • dubbi sulla propria identità di genere e/o sulle proprie scelte sessuali.
Prima età adulta

Dopo i 18 anni, l'avvicinamento all'età adulta comporta nuove sfide e prove che possono spaventare i ragazzi e provocare reazioni inaspettate, rifiuti incomprensibili, regressioni. La discrepanza tra lo sviluppo fisico, sociale ed emotivo è spesso all'origine di manifestazioni psichiche e comportamentali che disorientano le famiglie che si sentono disarmate e sentono la necessità di un aiuto per capire cosa sta accadendo.

Adozioni

Al Porto di Telemaco ci occupiamo anche di situazioni specifiche come i disagi e le sofferenze che possono insorgere nelle famiglie adottive e riguardare:

  • i figli adottati (la separazione dal paese di origine è una condizione traumatica: trovarsi in un ambiente con cultura e abitudini diverse, elaborare il lutto di aver perso i genitori naturali e l'ambiente primario, a volte nella prima parte della loro vita questi ragazzi hanno conosciuto sofferenze fisiche e psicologiche importanti, ecc.);
  • la coppia di genitori adottivi (che si trova a gestire le difficoltà di integrazione, che a volte si trova ad affrontare difficoltà non preventivate, ecc.);
  • gli eventuali figli naturali (che si trovano a dover fare i conti con una rivalità fraterna complicata da fattori esterni).
Lutto e Malattia

Viene offerto aiuto anche per la gestione di gravi malattie o di lutti:

  • elaborazione dei lutti (figli che perdono i genitori o un parente stretto, genitori che fanno i conti con il trauma della perdita prematura di un figlio, ecc.)
  • conseguenze psicologiche post-aborto (elaborazione del lutto del figlio desiderato, sensi di colpa, timori ad affrontare un'altra gravidanza, ecc.)
Contatti

Il Centro Porto di Telemaco si trova a:
Bergamo - Almenno San Salvatore (BG) - Brescia - Credaro (BG) - Solto Collina (BG)

Per appuntamenti e informazioni è possibile chiamare la segreteria del Porto di Telemaco al n. 333.93...333.9331814 (dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20) oppure inviare una mail diretta tramite il modulo sottostante.

Contatta privatamente Porto di Telemaco Bergamo

Nome e Cognome
Urgenza
       
Mail (obbligatorio)
Telefono (facoltativo)
Domanda o richiesta appuntamento
Policy privacy

CHE COSA SCRIVERE
Sentiti libero di chiedere Porto di Telemaco quello che desideri: un appuntamento, una consultazione o semplicemente la risposta ad una domanda. Scrivi tranquillamente, questo è un contatto iniziale.

NOTA
I navigatori sono tenuti a rispettare lo scopo di questo elenco.
I professionisti sono qui per aiutare le persone con il proprio lavoro, questo non è un luogo di aiuto tesi, bibliografie o pubblicità di qualsiasi tipo.

Scrivimi
Rendi più visibile il tuo Studio in Internet
ricevi contatti mirati in base alle tue competenze

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
(da lunedì al venerdì - orario 9:00-13:30 / 14:15-17:45)