Dott.ssa Monica Buti
Psicologo Psicoterapeuta, Firenze (FI) - Signa (FI) - Prato (PO)

Contatta
scrivi un commento
Aggiungi alla Mia Lista
Presentazione della Dott.ssa Monica Buti

La Dott.ssa Monica Buti è Psicologa Psicoterapeuta specializzata in Terapia Cognitivo-Comportamentale (TCC).
Iscritta all'Ordine degli Psicologi della regione Toscana n. 5027.

In ambito clinico mi occupo di Psicoterapia, Consulenza e Sostegno psicologico individuale, di coppia e di gruppo, per l'adulto e l'adolescente utilizzando la Terapia Cognitivo comportamentale.

A cosa serve la Terapia Cognitivo-Comportamentale?

È un approccio volto a risolvere in tempi brevi il disagio psicologico sentito dal paziente tramite una collaborazione attiva con il terapeuta che permette anche di sviluppare strategie adatte a favorire il cambiamento e il miglioramento.

La Psicoterapia Cognitivo Comportamentale parte dal presupposto che ciascun individuo nasce e cresce ereditando/maturando credenze, convinzioni e "moti" comportamentali che tenderà a ri-mettere in atto automaticamente e in modo del tutto inconsapevole. Tuttavia alcune di queste credenze e modalità di stare "nel mondo" e "con il mondo" a volte sono "disfunzionali", ovvero distorcono la realtà, causando problematiche nelle relazioni e nel rapporto con se stessi.

Ecco qualche esempio: "... se i miei colleghi non mi invitano a pranzo, se i miei amici non mi invitano a uscire con loro, allora (significa che) io non sono apprezzato, non valgo nulla..."; in questo caso è evidente la tendenza a non valutare obiettivamente i motivi reali di un determinato comportamento nei nostri confronti, generalizzando la lettura degli eventi o attribuendo ad essi quel significato che maggiormente conferma le proprie convinzioni (e paure!).
E ancora: spesso sono le credenze disfuzionali ad attivare comportamenti tipicamente disadattativi come la gelosia immotivata, o la tendenza a presupporre in ogni contesto la malafede, o pensieri di autosvalutazione e ossessioni ("se non faccio tutto alla perfezione non avrò la stima degli altri"), etc. ed è ovvio come queste causino notevoli problemi nelle relazioni sociali, nei rapporti di coppia, sul lavoro, e con se stessi.

Attraverso la Terapia Cognitivo Comportamentale è possibile imparare a modificare e a sostituire queste credenze disfunzionali, per dare spazio a nuove credenze più realistiche e funzionali.

Principali ambiti di intervento

Si ottengono ottimi risultati per problematiche legate all'ansia, agli attacchi di panico, ai disturbi ossessivo compulsivi, o per depressione, disturbi del comportamento alimentare, disturbi post traumatici da stress, oltre che disturbi della personalità.

Disturbi dell'alimentazione
come l'Anoressia Nervosa, la Bulimia Nervosa e il Binge Eating Disorder (disturbo da alimentazione incontrollata). Questi hanno in comune una percezione distorta del proprio corpo e del proprio peso, unita a bassa autostima, ossessione di perfezionismo e mania del controllo.

La terapia si propone come obiettivi principali:

  • interrompere i cicli disfunzionali che mantengono il disturbo (lunghi digiuni, attività di compenso, vomito...) e affrontare le credenze su cui essi poggiano il loro mantenimento
  • affrontare varie complicanze fisiche
  • motivare il paziente alla cura di sé
  • trattare disturbi psichici associati
  • riportare il paziente ad un peso sano

Depressione
Si sperimentano in modo continuato emozioni negative come tristezza, disperazione, angoscia, senso di colpa, senso di vuoto, irritabilità, ansia, oltre che la mancanza di speranza nel futuro e negli altri.
A livello fisico si possono manifestare affaticamento, dolori, agitazione, insonnia, calo o aumento di peso in poco tempo, assenza di desiderio sessuale, difficoltà di concentrazione.
Trattamento: studi di efficacia hanno evidenziato che circa il 70% dei pazienti depressi ha un significativo miglioramento sintomatologico entro le prime 20 sedute; tale dato sale all'80% se la terapia è accompagnata da trattamento farmacologico appropriato (quando necessario).

Disturbi d'Ansia (Attacchi di Panico, Fobie, Ossessioni, Stress)
L'ansia è una sensazione che tutti sperimentiamo e che in sé non ha nulla di patologico, anzi è una risorsa che ci permette un utile miglioramento delle prestazioni.
Tuttavia diventa problematica quando non è innescata da stimoli realmente pericolosi o quando la reazione fisiologica è esagerata o eccessiva rispetto allo stimolo scatenante, rendendo incapace l'individuo di mettere in atto modalità adeguate, in modo da vanificare il senso stesso di utilità dell'ansia. Tra i disturbi legati all'ansia vi sono gli attacchi di panico, le fobie specifiche e la fobia sociale, il disturbo ossessivo-compulsivo, i disturbi legati allo stress.

Come contattarmi

Se leggendo questa pagina ti sei riconosciuto, posso aiutarti a risolvere il tuo disagio. La buona qualità della tua vita dipende dal primo passo che farai verso il chiedere un aiuto professionale e competente.

Contattami per un primo appuntamento, o semplicemente per informazioni, inviandomi una email diretta tramite il modulo sottostante, oppure telefonando al numero 339.10...339.1043714.

Ricevo a Prato, Firenze e Sant'Angelo a Lecore di Signa (FI).

Contatta privatamente la Dott.ssa Monica Buti

Nome e Cognome
Urgenza
       
Mail (obbligatorio)
Telefono (facoltativo)
Domanda o richiesta appuntamento
Policy privacy

CHE COSA SCRIVERE
Sentiti libero di chiedere alla Dott.ssa Monica Buti quello che desideri: un appuntamento, una consultazione o semplicemente la risposta ad una domanda. Scrivi tranquillamente, questo è un contatto iniziale.

NOTA
I navigatori sono tenuti a rispettare lo scopo di questo elenco.
I professionisti sono qui per aiutare le persone con il proprio lavoro, questo non è un luogo di aiuto tesi, bibliografie o pubblicità di qualsiasi tipo.

Scrivimi
Rendi più visibile il tuo Studio in Internet
ricevi contatti mirati in base alle tue competenze

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
(da lunedì al venerdì - orario 9:00-13:30 / 14:15-17:45)