Linguaggio del Corpo

Comunicazione non verbale: occhi, gesti, segni, i messaggi del corpo

La Comunicazione non verbale

L'uomo, che ne sia consapevole o meno, che lo desideri oppure no, comunica continuamente – emozioni, opinioni personali e pensieri – attraverso l'atteggiamento, i gesti, lo sguardo...
La prima forma di linguaggio che l'uomo ha utilizzato, sin dall'infanzia, sono del resto i movimenti, i suoni, le espressioni, il pianto, il riso. All'occorrenza riesce a farsi capire anche senza parlare oppure "colora" di emozione quello che dice con un'espressione del viso, cambi di tonalità della voce e gesti per sottolineare cosa sta dicendo.

Il linguaggio del corpo si riferisce a tutta una serie di segnali che spesso sono involontari ed inconsapevoli.
Per nascondere i veri sentimenti - e cioè "falsificare" il linguaggio del viso o del corpo - bisognerebbe riuscire a controllare ogni singolo muscolo in ogni momento. Questo ovviamente non è possibile: il viso o l'intonazione della voce tendenzialmente dimostrano se stiamo pensando o provando qualcosa di diverso rispetto a ciò che stiamo dicendo.

Vediamo qualche esempio:

Abbiamo visto che il corpo parla nostro malgrado: le informazioni che "provengono" da esso vengono percepite in maniera immediata e restano più impresse delle parole, perché il 70% dei dati immagazzinati dal cervello arrivano dalla vista, e solo il 15% dall'udito.
La comunicazione non verbale, inoltre, fornisce molte più informazioni di quanto non faccia una comunicazione esplicita. Del resto tutti sappiamo riconoscere un'espressione divertita, impaurita o arrabbiata, ed è per questo che spesso ci fidiamo di più di quello che vediamo con i nostri occhi che non del contenuto verbale espresso dall'interlocutore.

Chi si è occupato di comunicazione non verbale? Questa disciplina è talmente rilevante che se ne sono occupate diverse scienze come la Biologia (che la considera innata), la Sociologia (regolata da norme sociali), la Psicologia e naturalmente le Scienze della Comunicazione.

A questo linguaggio, tanto potente ed espressivo, si sono interessati anche i Servizi Segreti. Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti – per esempio – si è avvalso degli studi dello Psicologo Paul Ekman per smascherare criminali, individuare potenziali terroristi e interrogare i prigionieri.

Paul Ekman, fra i massimi esperti di comunicazione non verbale, ha dimostrato che alcune espressioni del viso sono uguali in tutte le popolazioni e universali, confermando così la teoria della Biologia.
Queste espressioni "base" riguardano: colpa, contentezza, disgusto, divertimento, disprezzo, eccitazione, imbarazzo, gioia, orgoglio per i successi, paura, piacere dei sensi, rabbia, soddisfazione, sollievo, sorpresa, tristezza, vergogna.
Approfondendo gli esperimenti è riuscito a individuare microespressioni facciali da cui si capisce se una persona mente.
I suoi studi, in particolare il libro "I volti della menzogna", sono diventati celebri anche sul piccolo schermo grazie alla serie televisiva "Lie to me", di cui lo stesso Ekman si è occupato come consulente scientifico.

Psicologi e Psicoterapeuti che si occupano di Linguaggio del Corpo
Corsi e Gruppi Linguaggio del Corpo

Tutti i Gruppi/Corsi che trattano di Linguaggio del Corpo

Alcune curiosità sul Linguaggio del Corpo

Se ci sono studi che dimostrano l’universalità delle espressioni base legate ai sentimenti diverso è il discorso dei gesti. Utilizzati in tutte le culture, par accompagnare o sostituire il parlato possono cambiare nel significato di paese in paese.
In India e nei Balcani – per esempio – scuotere il capo da destra a sinistra per dire "No", significa "Sì".
Il gesto che da noi si usa per dire "Ma cosa stai dicendo?", scuotendo avanti e indietro la mano con il palmo rivolto verso l’alto e le dita riunite, in Turchia è un gesto di approvazione e apprezzamento, rivolto soprattutto alle donne. Perciò, Signore, se a Istanbul un uomo vi fa il gesto mentre gli state parlando, non arrabbiatevi! Vi sta facendo un complimento!
Se invece siete in vacanza nei Balcani, non fate mai il gesto "ok" per dire "Va bene. Sono d’accordo", potrebbe essere pericoloso! E... mi raccomando! Non fate mai l’autostop in estremo Oriente!

Alcuni libri sul Linguaggio del Corpo

"La comunicazione non verbale", Bonaiuto M., Maricchiolo F., Carocci, 2009

"Te lo leggo in faccia. Riconoscere le emozioni anche quando sono nascoste", Ekman P., Amrita, 2010

"I volti della menzogna. Gli indizi dell’inganno nei rapporti interpersonali", Ekman P., Giunti, 2009

"Le bugie dei ragazzi. Frottole, imbrogli, spacconate: perché i nostri figli ricorrono alla menzogna?", Ekman P., Giunti, 2008

Corsi e Gruppi
Milano (MI) - 14 Ottobre 2017 Corso "Autostima e Assertività per comunicare e relazionarsi efficacemente con gli altri"
L'assertività è uno stile relazionale e comunicativo che si esprime in una serie di abilità sociali fondate essenzialmente sul ...
Articoli
Ipnosi nel trattamento dei problemi dermatologici
Le malattie dermatologiche sono centinaia, spesso con sintomi simili e in alcuni casi, nonostante gli accertamenti medici effettuati, ... Leggi tutto
Counseling... istruzioni per l'uso
La scelta degli studi, l'entrata nel mondo del lavoro, una relazione di coppia, la nascita di un figlio, il pensionamento, la perdita di ... Leggi tutto
Rendi più visibile il tuo Studio in Internet
ricevi contatti mirati in base alle tue competenze

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
(da lunedì al venerdì - orario 9:00-13:30 / 14:15-17:45)