Dott.ssa Cristina Rigacci
Psicologo Psicoterapeuta, Siena (SI)

Contatta
scrivi un commento
Aggiungi alla Mia Lista
Presentazione della Dott.ssa Cristina Rigacci
"Quando ti metterai in viaggio per Itaca / devi augurarti che la strada
sia lunga / fertile in avventure e in esperienze...
Sempre devi avere in mente Itaca / raggiungerla sia il tuo pensiero costante.
Soprattutto, però, non affrettare il viaggio; / fa che duri a lungo, per anni,
e che da vecchio metta piede sull'isola, tu, ricco / dei tesori accumulati
per strada senza aspettarti ricchezze da Itaca.
Itaca ti ha dato il bel viaggio, senza di lei mai ti saresti messo in viaggio:
che cos'altro ti aspetti? E se la trovi povera, non per questo Itaca ti avrà deluso. Fatto ormai savio, con tutta la tua esperienza addosso / già tu avrai capito ciò che Itaca vuole significare
"
(K. Kavafis)

Mi chiamo Cristina Rigacci e mi sono laureata in Psicologia (Febbraio 2005) con una tesi su "Stress, Personalità e Supporto Sociale dei genitori di bambini/e diversamente abili".

Mentre svolgevo il tirocinio post-laurea ho cominciato a frequentare diversi Corsi di aggiornamento e formazione per poter lavorare con i minori diversamente abili (CAA, Analisi Comportamentale Applicata, Verbal Behaviour, Apprendimento strutturato, CF, ecc.).

Nell'Ottobre del 2006 mi sono iscritta all'Albo degli Psicologi della regione Toscana con il n. 4194. Ho mosso i miei primi passi da Psicologa in una Cooperativa, presso l'Università degli Studi di Siena, come analista ed elaboratrice di dati, e presso quella di Firenze dove, invece, ho ricoperto il ruolo di Cultore della materia di Psicologia Sociale.
Sempre presso il Dipartimento di Psicologia dell'Università di Firenze ho avuto un incarico di collaborazione per il progetto di ricerca "Affa-abilità. Affettività, Sessualità e Disabilità".

Nel 2008 ho deciso di proseguire ulteriormente la mia formazione iscrivendomi al Corso di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale presso la Scuola Cognitiva di Firenze.
Mi sono specializzata, nel 2012, con una tesi sulla "Psicopatologia e Psicoterapia dei genitori di ragazzi disabili".

Dopo la specializzazione ho continuato ad approfondire la mia formazione inerente il lavoro clinico con minori e adolescenti (sia in situazione di handicap che non) partecipando ad ulteriori seminari monotematici specifici (come, ad esempio sull'ADHD o sui DSA) e frequentando i corsi che mi hanno permesso di ottenere le qualifiche di Trainer Coping Power Program Scolastico Livelli I e Trainer Coping Power Program adolescenti Livelli I. Recentemente ho anche frequentato il Corso di aggiornamento (annuale) "Psicoterapia Cognitiva dell'Età Evolutiva: Protocolli e Proposte d'Intervento".

Sempre a partire dal 2012 ho anche deciso di approfondire le conoscenze necessarie per effettuare interventi e valutazioni psicodiagnostiche in ambito clinico (soprattutto minori e adolescenti) e giuridico. Ho quindi frequentato il Corso annuale di "Psicodiagnosi nei contesti giuridici e clinici" e altri corsi inerenti tra cui, ad esempio, "La valutazione delle competenze genitoriali" o "La valutazione del danno psichico". Sempre per affinare le competenze in tale ambito ho anche preso parte al Corso di perfezionamento per Esperti in "Valutazione e interventi orientati all'attaccamento" e partecipato a giornate di approfondimento sull'uso della WISC IV e sull'utilizzo del DSM-5.

Attualmente sono iscritta ad un training teorico-pratico sull’utilizzo, in ambito clinico e giuridico, del Rorschach.

Di cosa mi occupo

Lavoro come consulente Psicologa per il benessere (scolastico, sociale e non solo) di ragazzi diversamente abili presso l'Associazione A.SE.DO (SI) e per altri enti che richiedono una specialista in psicologia dell'handicap e della riabilitazione.

Inoltre, lavoro come Formatore - su argomenti specifici (comunicazione, stress, psicopatologia e infanzia, ecc.) - durante corsi di formazione e/o aggiornamento organizzati da enti sia pubblici che privati.

In virtù delle competenze maturate in psicologia giuridica, dal 2017 sono referente territoriale (Siena) per l'Associazione Italiana Genitori Separati (AIGES).

Infine lavoro come Psicologo/Psicoterapeuta presso il Centro Psicologico per i Disturbi del Comportamento Alimentare in Età Evolutiva - U.O.C Pediatria - Azienda Ospedaliera Universitaria Senese.

Nel mio studio mi occupo principalmente di:

  • Psicoterapia individuale (adolescenti e adulti)
  • Psicoterapia individuale (bambini)
  • Valutazioni psicodiagnostiche (in ambito clinico e giuridico) sia su minori che adulti
  • Attività come Consulente di Parte in ambito giuridico e psicoforense
  • Parent Training
  • Impostazione di percorsi di riabilitazione e rieducazione funzionale di minori e adolescenti diversamente abili
  • Sostegno e consulenze per famiglie con minori disabili
  • Consulenze metodologiche, tutoraggio e revisioni tesi di Psicologia
Modalità di lavoro

L'obiettivo di base del mio lavoro è quello di fornire all'individuo, uomo-donna-bambino, alla famiglia o al gruppo uno spazio per poter conoscere e recuperare le risorse personali ed ambientali utili per ritrovare una stabilità ed un equilibrio armonico con se stesso e gli altri.

Dopo un'attenta valutazione del disagio iniziale verrà presa in considerazione l'opportunità di intraprendere un percorso di Psicoterapia; un viaggio che porta alla conoscenza di sé, del proprio modo di funzionare (cognitivo, emotivo e comportamentale) e del modo con cui vengono attribuiti significati alla propria esperienza.

Parte fondamentale sarà l'alleanza terapeutica cioè un clima relazionale positivo caratterizzato da reciproca fiducia e sentimenti positivi: è la relazione tra paziente e psicologo il punto di partenza di questo percorso di scoperta che porterà al e cambiamento.

"Noi non cesseremo mai di esplorare e la fine di tutto il nostro esplorare sarà giungere dove siamo partiti e conoscere il posto per la prima volta"
(T. S. Eliot)
Pubblicazioni più recenti
  • Reda M.A., Baiocchi E., Guidotti G., Rigacci C., Canestri L. (2015), Utilizzo di internet e competenze emotive: uno studio pilota. Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale (Italian Journal of Cognitive and Behavioural Psychotherapy), 1, 146-156.
  • Bonini S., Continanza, M., Rigacci C., Turano M.T., Puliti E.M. & Finocchietti A. (2014), Costrutti cognitivi dell'Ansia e Sindrome Fibromialgica. Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale (Italian Journal of Cognitive and Behavioural Psychotherapy), 2, 219-229
  • Giannetti E., Penzo I. & Rigacci C. (2013), Risk behaviors in adolescents: cognitive, emotional and social aspects (Рискованное поведение в подростковом возрасте: когнитивные, эмотивные, поведенческие и социальные аспекты - Riskovannoe povedenie v podrostkovom vozraste: kognitivnye, emotivnye, povedencheskie i sotsialnye aspekty). Dialog, 5 , 39-45. ISBN 23 06-8191
  • Rigacci C., Baiocchi E., Canestri L. & Chiocchi L. (2012), Lavorare con pazienti difficili nel servizio pubblico: è di qualche utilità la psicoterapia nei pazienti psicotici?. Quaderni di Psicoterapia Cognitiva, 30 (19), 1, p. 219
  • Cocchini E., Rigacci C. & Ravaldi C. (2012), Disturbi alimentari in adolescenza e in età adulta: ruolo del perfezionismo e del rimuginio. Quaderni di Psicoterapia Cognitiva, 30 (19), 1, p. 253
  • Bonini S., Continanza M., Trombetti M., Rigacci C., Guidi S., Turano M.T., Puliti E. & Finocchietti A. (2012), Variabili cognitive nella sindrome fibromialgica. Quaderni di Psicoterapia Cognitiva, 30 (19), 1, p. 275
  • Bonini S., Panella V., Bertelli E., Biscardi G., Fabbri I., Martini G., Nepi S. & Rigacci C. (2009), Rappresentazione di sé ed evento malattia: un'indagine pilota su pazienti oncologici, Atti del Convegno: La clinica fa bene alla ricerca tanto quanto la ricerca fa bene alla clinica; Society for Psychotherapy Research; Urino 20 e 21 Novembre 2009
  • Bertelli E., Bonini S., Cocchini E., Continanza M., Lazzerini M., Martini G., Patrone B., Simoncini A., Rigacci C. & Vazzano G. (2009), Variabili cognitive e sintomatologia alimentare in un campione di pazienti affette da disturbi dell'alimentazione. Atti del: III Forum sulla Formazione in Psicoterapia; Assisi 28 e 29 Marzo 2009
  • Giannetti E., Giuntoli G. & Rigacci C. (2007), Personalità, stress e supporto sociale dei genitori di persone diversamente abili. Psicologia della Salute, 2, 41-56
  • Giannetti E., Giuntoli G. & Rigacci C. (2006), Stress e supporto sociale nei genitori di persone diversamente abili: prospettive d'indagine e d'intervento. Psicologia dell'Educazione e della formazione, 8, 3, 297-312
  • Giannetti E., Rigacci C. & Magnani M. (2006). Lavoro e prevenzione: contributi per una formazione appropriata ed efficace. Lavoro e salute. Inform@zione, Modena, Catalogo dei Materiali, SPESL, INAIL, p. 28
  • Giannetti E., Rigacci C. & Rigoli S. (2006), Emotional intelligence, social dominance and values as correlates of orientations in the relationship between us and others. Atti della conferenza scientifico-pratica internazionale "Approcci moderni nella promozione della salute", Gomel, Bielorussia, 26 e 27 gennaio 2006, p. 34-35.
  • Giannetti E., Rigacci C. & Rigoli S. (2006), Percezione ed assunzione del rischio tra efficacia personale e sensation seeking negli adolescenti. Atti del VII Congresso Nazionale "Promuovere il benessere con persone, gruppi, comunità", Cesena, 28-30 Settembre 2006, p. 30

Contatta privatamente la Dott.ssa Cristina Rigacci

Nome e Cognome
Urgenza
       
Mail (obbligatorio)
Telefono (facoltativo)
Domanda o richiesta appuntamento
Policy privacy

CHE COSA SCRIVERE
Sentiti libero di chiedere alla Dott.ssa Cristina Rigacci quello che desideri: un appuntamento, una consultazione o semplicemente la risposta ad una domanda. Scrivi tranquillamente, questo è un contatto iniziale.

NOTA
I navigatori sono tenuti a rispettare lo scopo di questo elenco.
I professionisti sono qui per aiutare le persone con il proprio lavoro, questo non è un luogo di aiuto tesi, bibliografie o pubblicità di qualsiasi tipo.

Scrivimi
Rendi più visibile il tuo Studio in Internet
ricevi contatti mirati in base alle tue competenze

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
(da lunedì al venerdì - orario 9:00-13:30 / 14:15-17:45)