Ciclo di Incontri: "La Meditazione e la Respirazione per l'armonia corpo mente" - Bologna

Evento già svolto

L'evento dal titolo "Ciclo di Incontri: "La Meditazione e la Respirazione per l'armonia corpo mente"" si è già svolto.

Nel portale

Ciclo di Incontri: "La Meditazione e la Respirazione per l'armonia corpo mente" - Bologna

Ciclo di Incontri: "La Meditazione e la Respirazione per l'armonia corpo mente" è un evento che tratta di: Psicologia della Salute, Crescita personale, Stress, Benessere Psicologico e Movimento, Tecniche di Rilassamento e Mindfulness e si svolge a Bologna (BO).

Presentazione

Armonia corpo mente è…
Felicità è armonia. Armonia è equilibrio, sintonia, coerenza e grazia.
Il malessere è, al contrario, disarmonia, dissonanza e stonatura.
La Respirazione Integrativa e le Meditazione Attive ci faranno da guida in un percorso dove la psicologia occidentale incontra la saggezza orientale. Un originale percorso di Mindfulness e di riequilibro energetico: per una felice sintonia di corpo, mente… e cuore.

Le tecniche: la Respirazione Integrativa e la Meditazione Attiva

La Respirazione Integrativa è una tecnica psicocorporea.
Una respirazione libera e consapevole è essenziale per l'equilibrio e l'armonia di tutti i processi vitali. Il respiro è l'unico processo fisiologico ad avere un funzionamento sia involontario che volontario. Per questo possiamo ritenerlo l'anello di congiunzione tra corpo e psiche, conscio e inconscio, il razionale e l'emotivo, il cognitivo e il sensoriale, il nostro dentro e il nostro fuori, tra noi e gli altri.

Con la respirazione è possibile liberare l'energia vitale bloccata nelle rigidità e nelle chiusure psicofisiche accumulate nel tempo.
La Respirazione Integrativa consente l'emergere e l'integrazione delle tracce dei vissuti passati conservati nella psiche e nella memoria corporea. La Respirazione Integrativa produce un'intensa esperienza sensoriale, emozionale ed energetica. Il processo integrativo attivato con la respirazione coinvolge tutti gli aspetti, positivi o negativi, piacevoli o dolorosi, della persona. Il respiro libera sensazioni ed emozioni, bisogni e desideri, e allo stesso tempo ci aiuta ad accoglierli senza giudizio per integrarli nella consapevolezza e nell'equilibrio.

I disturbi della respirazione sono molto frequenti.
La respirazione corretta è addominale-diaframmatica. Le tensioni addominali e la perdita di mobilità del diaframma portano a vari disturbi del respiro, innanzitutto un respiro toracico, portato verso l'alto, faticoso e insufficiente. L'alterazione della respirazione, inoltre, provoca instabilità emotiva, ossessività, ansia, panico, e disturbi cardiovascolari.
A volte, quando i partecipanti al corso presentano disfunzioni nella respirazione, si rende opportuno fare un lavoro propedeutico utile sia alle sedute di Respirazione Integrativa che alle sessioni di Meditazione Attiva. In tal caso sarà necessario correggere le alterazioni funzionali e ristabilire la respirazione corretta e naturale utilizzando le tecniche psicocorporee della Bioenergetica e della Psicoterapia Funzionale.

Le Meditazioni Attive sono state create da Osho Rajneesh. Egli realizzò una straordinaria sintesi tra meditazione, psicologia umanistica e terapie psico-corporee da cui scaturirono le Active Meditations espressamente indirizzate all'uomo moderno.
Le tensioni accumulate nel corpo e nella mente impediscono l'entrare in uno stato meditativo. Abbiamo perso la capacità di abbandonarci alla non-attività e di dedicarci all'ascolto interiore. Le Active Meditations in realtà non sono puramente e sempre attive: esse si svolgono in un avvicendarsi di fasi attive e fasi passive, in un alternarsi di momenti concretamente attivi e dinamici e momenti in cui ci si ferma e si sta in silenzio.
Nella pratica della meditazione non si incontreranno, almeno non facilmente e non certo all'inizio, i paradisi interiori di quiete e purezza tanto desiderati. Durante la meditazione, quando entriamo in noi stessi, spesso incontriamo i nostri inferni: infelicità, rabbia, durezze e vuoti. Per questo è essenziale che prima si sperimentino le meditazioni attive, in movimento, caotiche e travolgenti, e poi le meditazioni passive, da fermi e in stato di rilassamento: è a questo punto che si può arrivare allo stato di coscienza che chiamiamo meditazione.
Ci sono varie forme di Meditazione Attiva, ognuna con contenuti e finalità particolari. Ogni meditazione è accompagnata da un diverso tipo di musica appositamente studiata: la musica risveglia i sensi e lo spirito e aiuta a coinvolgersi ed abbandonarsi totalmente all'esperienza.

I principi basilari su cui si fonda la sintesi metodologica di Respirazione Integrativa e Meditazione Attiva sono:

  • approccio olistico e tecniche psicocorporee
  • analisi e comprensione degli schemi psicocorporei della persona
  • risanamento delle alterazioni e riequilibrio del respiro
  • respirazione diaframmatica-addominale
  • ritmo continuo e modulato, intenso ed ipnotico dell'onda respiratoria
  • rilassamento profondo e completo del corpo
  • quiete e silenzio della mente
  • movimento libero ed espressivo
  • meditazioni attive e passive
  • mindfulness, presenza e consapevolezza di sé nel qui ed ora
  • abbandono del giudizio, accoglimento e accettazione
  • integrazione, rinnovamento e benessere
  • musica per il movimento e la meditazione
  • autocoscienza e autoguarigione
Obiettivi

Si tratta di un corso per il riequilibrio energetico e la crescita personale, un percorso esperienziale che non vuol essere tuttavia una Psicoterapia.
Le finalità del corso sono di offrire ai partecipanti, attraverso la respirazione e la meditazione, le basi e gli strumenti per l'autocoscienza e l'autoguarigione.
La conduttrice ha il ruolo di guida del gruppo, di insegnamento delle tecniche e di contenimento di spazi e tempi, di sensazioni ed emozioni, di bisogni e desideri.

Destinatari

Il corso è rivolto a chiunque desideri dedicare un po' di tempo al proprio benessere, a chi si sente in evoluzione, a chi vuole migliorarsi e a chi ha bisogno di scrollarsi di dosso schemi obsoleti e limitanti.

All'atto dell'iscrizione è possibile chiedere un colloquio con la conduttrice per esporre personali esigenze, bisogni ed obiettivi.

Minimo sei, massimo 12 partecipanti.

Rendi più visibile il tuo Studio in Internet
ricevi contatti mirati in base alle tue competenze

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
(da lunedì al venerdì - orario 9:00-13:30 / 14:15-17:45)