Dipendenza affettiva

Love Addiction: descrizione, cause e sintomi

Descrizione della Dipendenza Affettiva

Avere legami forti ed esserne condizionati è una cosa normale.
Diventa problematica quando ci si dedica completamente a un'altra persona rinunciando ai propri bisogni, facendo sacrifici pur di accontentarla, fino a ridurre le proprie attività e i propri interessi.

Se l'altra persona assorbe tutto il nostro tempo, fino a diventare un'ossessione che condiziona comportamento e pensieri, si tratta di una Dipendenza Affettiva - o Love Addiction – e ha caratteristiche simili a qualsiasi altra dipendenza. Il bisogno di stare con lei è sempre più forte (tolleranza), non si riesce a farne a meno (assuefazione), in sua assenza ci si sente smarriti, persi, impauriti (astinenza), non si riesce a immaginare la propria vita senza l'altro.

In questa situazione, non si riesce a fare un progetto in autonomia, a trascorrere del tempo con se stessi e frequentare altre persone. La paura del distacco e di essere abbandonati è tale da spingere a sopportare situazioni anche molto spiacevoli, a diventare gelosi, possessivi, controllare l'altro oppure a fargli continue richieste di rassicurazione, dimostrazioni d'affetto, senza però riuscire a sentirsi veramente corrisposti. La relazione che si crea non è equilibrata, manca reciprocità e crea grande sofferenza.

Dati statistici sulla Dipendenza Affettiva. La Dipendenza Affettiva riguarda soprattutto le donne tra i 20 e i 50 anni, ed è anche chiamata "Sindrome delle donne che amano troppo".

Dipendenza Affettiva: le cause

Sulle cause sono state forumale alcune ipotesi. Secondo alcune teorie potrebbe derivare da conflitti psicologici e fattori ambientali o sociali, bisogni rimasti insoddisfatti o traumi subiti durante l'infanzia, come ad esempio la perdita di una persona cara, o da un Disturbo di Ansia da Separazione comparso in età infantile o giovanile.

Dipendenza Affettiva: i sintomi

Si manifesta con i sintomi tipici della dipendenza: tolleranza, assuefazione e astinenza rispetto a un'altra persona, che viene idealizzata e diventa indispensabile per la propria auto-realizzazione e il proprio benessere, inoltre possono essere presenti:

Nei casi più seri una persona arriva persino a farsi maltrattare, umiliare, a subire violenza (masochismo) e possono comparire: ansia, paranoie, depressione, disturbi alimentari.

Psicologi e Psicoterapeuti che si occupano di Dipendenza affettiva
Corsi e Gruppi Dipendenza affettiva

Tutti i Gruppi/corsi che trattano di Dipendenza affettiva

Dipendenza Affettiva: sottocategorie

A seconda della personalità si possono sviluppare forme di Dipendenza Affettiva: Ossessiva se non si rinuncia all'altro anche se ci allontana o tratta male; Codipendente, se ci si lega a una persona che soffre di un'altra Dipendenza con l'idea di salvarla, ma anche di controllarla; Narcisista se si maschera la propria dipendenza con un'apparente autonomia, con distacco e senso di grandezza; Ambivalente se si lascia libero l'altro anche di andarsene ma poi si soffre, se desidera l'amore ma al contempo ne ha paura.
Infine ci può essere Dipendenza dalla Relazione se non si è più innamorati ma si resta insieme, anche se il rapporto diventa problematico o si viene maltrattati, per paura del cambiamento e della solitudine.

Dipendenza Affettiva: i test psicologici utilizzati

Psicodiagnostica di Hermann Rorschach; MCMI-III, Millon Clinical Multiaxial Inventory - III; SCID-I Structured Clinical Interview for DSM-I.

Libri e romanzi in cui si parla di Dipendenza Affettiva:

"Donne che amano troppo", Norwood R., Feltrinelli, Milano, 1989

"La dipendenza affettiva. Come riconoscerla e liberarsene", Daniel P., Edizioni Paoline, Roma, 2005

"Quando l'amore è una schiavitù. Come uscire dalla dipendenza affettiva e raggiungere la maturità psicologica", Ghezzani N., Franco Angeli, Milano, 2011

"50 esercizi per uscire dalla dipendenza affettiva", Prévot Gigant G., L'Airone Editrice, Roma, 2013

Corsi e Gruppi
Torino (TO) - 27 Settembre 2018 Conferenza gratuita: Come rinforzare l'Autostima - Torino
La bassa autostima. Le cause di una bassa autostima. Come rinforzarla. Domande del pubblico.
Alassio (SV) - 7 Ottobre 2018 Corso: "Rinforzare l'Autostima. Sentirsi più sicuri e attivare le proprie risorse" - Alassio
Ti senti spesso non all'altezza? Ti senti inferiore o insicuro/a? Fai fatica a prendere decisioni? Hai difficoltà ad apprezzarti? Ti senti ...
Articoli
La dipendenza affettiva: né con te, né senza di te
Amatevi l'un l'altro, ma dell'amore non fatene un vincolo: lasciate piuttosto che vi sia un mare in ... Leggi tutto
La dipendenza affettiva: "io senza l'altro non esisto, non sono nulla"
Dipendenza affettiva: che cos'è Occorre fare subito una precisazione: ogni affetto, ogni legame profondo si basa sulla dipendenza ... Leggi tutto
La dipendenza affettiva: come riconoscerla e cosa fare per uscirne
L'Amore è un'esperienza di vita fondamentale per lo sviluppo di ogni individuo; è un'esperienza complessa, che comprende ... Leggi tutto
Rendi più visibile il tuo Studio in Internet
ricevi contatti mirati in base alle tue competenze

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
(da lunedì al venerdì - orario 9:00-13:30 / 14:15-17:45)