Dott.ssa Alessandra Gasperi
Psicologo Psicoterapeuta, Trento (TN)

Contatta
scrivi un commento
Aggiungi alla Mia Lista
Presentazione della Dott.ssa Alessandra Gasperi
"La creatività nasce dall'angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura.
È nella crisi che sorge l'inventiva, le scoperte e le grandi strategie.
Chi supera la crisi supera se stesso senza essere superato
".
(Albert Einstein)
"Tutto quello che sono è sufficiente se solo posso esserlo".
(Carl Rogers)

Sono Alessandra Gasperi, Psicologa e Psicoterapeuta libera professionista.

Formata in Psicotraumatologia EMDR presso l'Associazione EMDR Italia. Formazione curata e condotta dalla dott.ssa Isabel Fernandez.

Sono laureata in Psicologia clinica e di comunità presso l'Università degli Studi di Padova e iscritta all'Albo degli Psicologi della provincia di Trento n. 370.

Ho completato la scuola di specializzazione in Psicoterapia individuale e di gruppo ad indirizzo Rogersiano presso l'Istituto dell'Approccio Centrato sulla Persona di Milano, svolgendo tra l'altro attività di tirocinio presso l'Unità Operativa di Psichiatria 4 di Rovereto e presso l'Unità Operativa 1 di Psicologia Clinica di Trento.

Mi sono inoltre formata in Counselling psicosociale presso la Scuola del Centro di Psicologia e Analisi Transazionale di Milano e in Counselling centrato sulla Persona presso l'Istituto dell'Approccio Centrato sulla Persona – IACP.

Il mio lavoro

Carl Rogers è per me guida e fonte di ispirazione. Il suo Approccio Centrato sulla Persona, modello terapeutico che seguo, è basato sull'ipotesi che gli individui posseggano le risorse per auto realizzarsi, per mettere in campo le proprie potenzialità e "incontrare se stessi" in un processo di cambiamento: si può accogliere il dolore, la difficoltà, senza rinunciare alla speranza.

Svolgo il mio lavoro con la convinzione che la sofferenza non vada sprecata, ma sia un sapere prezioso per il suo valore di maturazione: i momenti bui dell'esistenza, quelli che ti lasciano stanco e arreso, con la voglia di sparire al mondo possono rappresentare un'occasione, anche se faticosa, per crescere.

Spesso il primo a parlare del nostro disagio psicologico è il corpo con i suoi sintomi: palpitazioni o tachicardia, sensazioni di torpore, blocco dell'energia, senso totale di impotenza e/o di perdita del controllo sul corpo, sete d'aria, senso di soffocamento, vertigini che fanno perdere il contatto con la realtà e impediscono di stare in piedi, impossibilità a mandare giù non un sol boccone di più, nausea, peso che si perde, sonno che si perde, viscere che si contorcono, si ribellano, irritazioni cutanee che sfogano sul corpo e alterano la propria immagine.

Diversi sono gli ambiti professionali con i quali mi sono confrontata durante la mia esperienza professionale e diversi i protagonisti: operatori/operatrici coinvolti nella relazione d'aiuto con malati terminali(oncologici e/o AIDS); la realtà del malato oncologico sia dal punto di vista del paziente che da quello del volontario; la presa in carico di pazienti con disagio mentale e dipendenza da sostanze; le ferite "del non essere stati amati" e l'incapacità di amarsi nelle dipendenze affettive; l'educazione affettiva nell'ambito della scuola con gli occhi dei ragazzi e con gli occhi degli adulti (genitori, insegnanti).

In questo percorso incontro sempre e comunque persone!
Persone che si confrontano con passaggi della vita, con una perdita o con cambiamenti profondi, persone in cerca di parole, di strumenti per comunicare, per stare con l'altro, persone che affrontano scelte, vivono conflitti, provano una confusione che spaventa.
Nelle difficoltà che spesso si accompagnano alle relazioni con gli altri, nei momenti di stress, quando ti senti prigioniero/a della tua solitudine, rinchiuso/a nei confini di pudore e riservatezza, convinto/a che ciò che senti è tale che nessuno può capirti, un aiuto mirato e professionale può sostenerti e accogliere la tua sofferenza.

Perché raccontarsi?
  • Per illuminare delle zone buie e poter "stare più comodi" nella propria pelle.
  • Per dare nome e forma a ciò che sembra indicibile.
  • Per sostituire il monologo col dialogo.
  • Per poter vedere parti di noi grazie allo sguardo dell'altro.
  • Per dare consistenza e dignità d'esistere ad esperienze prima non esprimibili.
  • Per fare l'esperienza di una relazione di vicinanza rispettosa e accogliente.
  • Per abbassare e/o trasformare l'angoscia.
  • Per contattarsi e ritrovare le proprie parti vitali.
Come posso aiutarti

Possiamo fare assieme percorsi differenziati, mirati su obiettivi e richieste specifiche:

  • analisi e valutazione del problema, riscoperta di risorse e competenze;
  • rafforzamento del proprio Io, dando contorni chiari al sé, confini ai propri valori e convinzioni in merito a noi stessi, a ciò che accettiamo oppure no, per prendere posizione su questioni affettive importanti e rimanere in contatto emotivo con l'altro;
  • rispetto e accettazione di se stessi come persone con un valore profondo meritevoli di serenità e benessere;
  • contatto e consapevolezza dei propri bisogni, emozioni e della personale propensione verso gli accadimenti della vita.

Il mio lavoro come terapeuta è quello di "produrre" consapevolezza e comprensione rispetto ai propri funzionamenti al fine di riacquistare potere personale e capacità di operare delle scelte.

Per permettere ad entrambi di conoscerci ed avere un quadro della situazione il primo incontro è a carattere gratuito.

Video Intervista

Intevista alla Dott.ssa Alessandra Gasperi - Live Social Radio Dolomiti

Come contattarmi

Ricevo a Trento in Via Verdi, 19.
È possibile contattarmi al 328.35...328.3598545 o inviarmi una email tramite il modulo sottostante.

Contatta privatamente la Dott.ssa Alessandra Gasperi

Nome e Cognome
Urgenza
       
Mail (obbligatorio)
Telefono (facoltativo)
Domanda o richiesta appuntamento
Policy privacy

CHE COSA SCRIVERE
Sentiti libero di chiedere alla Dott.ssa Alessandra Gasperi quello che desideri: un appuntamento, una consultazione o semplicemente la risposta ad una domanda. Scrivi tranquillamente, questo è un contatto iniziale.

NOTA
I navigatori sono tenuti a rispettare lo scopo di questo elenco.
I professionisti sono qui per aiutare le persone con il proprio lavoro, questo non è un luogo di aiuto tesi, bibliografie o pubblicità di qualsiasi tipo.

Scrivimi
Rendi più visibile il tuo Studio in Internet
ricevi contatti mirati in base alle tue competenze

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
(da lunedì al venerdì - orario 9:00-13:30 / 14:15-17:45)