Dott.ssa Cristina Buccheri
Educazione dei figli, Roma (RM)

Contatta
Aggiungi alla Mia Lista

Come motivare i nostri bambini allo studio

Articolo pubblicato il 14 Marzo 2016.
L'articolo "Come motivare i nostri bambini allo studio" tratta di: Educazione dei Figli.

Tutti noi possiamo sperimentare nella nostra vita che per raggiungere dei soddisfacenti risultati in qualunque caso abbiamo bisogno di essere motivati. Così funziona anche per i nostri bambini e ragazzi a scuola e poi a casa, quando si trovano a dover svolgere i compiti assegnati.

È la Motivazione quel motore che spinge il bambino a voler apprendere, che alimenta la sua curiosità e sete di sapere.

La mia esperienza a contatto con i bambini e ragazzi nel Sostegno allo studio mi fa registrare che spesso il momento dei compiti viene portato avanti per obbligo e utilizzato dai genitori come merce di scambio per concedere qualcosa di esterno: "Se studi, potrai uscire". Oberati di impegni come noi adulti, i bambini e i ragazzi di oggi vivono lo studio in modo accelerato: "Devo spicciarmi perché domani sono impegnato, dopodomani pure, etc...".

Poiché spesso dietro lo scarso rendimento scolastico è possibile individuare un poco o mancante interesse verso gli apprendimenti, è importante capire - in assenza di altre problematiche – come possiamo fare per riaccendere nel bambino il motore della motivazione allo studio.

Creare un ambiente idoneo dove far svolgere i compiti al bambino è il primo passo: può essere la scrivania della camera, piuttosto che il tavolo del soggiorno, purché sia illuminato, con pochi stimoli, senza distrazioni (tv, pc, telefonini, etc.).

Abituare il bambino a fare una scaletta di ciò che intende fare: gli obiettivi posti devono essere specifici e realistici. Per esempio non possiamo scrivere che in un'ora faremo 100 pagine: non è realistico, con conseguente fallimento e senso di frustrazione.
È più utile aiutare il bambino a porsi piccoli obiettivi, intervallati da momenti di pausa.

Il genitore non deve dimenticare, inoltre, di lodare e/o premiare il figlio per l'obiettivo raggiunto, specie se è stato faticoso e difficile: ciò sarà un potente rinforzo per la volta successiva che si troverà a dover affrontare i compiti.

Contatta privatamente la Dott.ssa Cristina Buccheri

Nome e Cognome
Urgenza
       
Mail (obbligatorio)
Telefono (facoltativo)
Domanda o richiesta appuntamento
Policy privacy

CHE COSA SCRIVERE
Sentiti libero di chiedere alla Dott.ssa Cristina Buccheri quello che desideri: un appuntamento, una consultazione o semplicemente la risposta ad una domanda. Scrivi tranquillamente, questo è un contatto iniziale.

NOTA
I navigatori sono tenuti a rispettare lo scopo di questo elenco.
I professionisti sono qui per aiutare le persone con il proprio lavoro, questo non è un luogo di aiuto tesi, bibliografie o pubblicità di qualsiasi tipo.

Scrivimi
Rendi più visibile il tuo Studio in Internet
ricevi contatti mirati in base alle tue competenze

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
(da lunedì al venerdì - orario 9:00-13:30 / 14:15-17:45)