Dott.ssa Marzia Burlando
Disturbo Narcisistico di personalità e Relazioni, amore e vita di coppia, Torino (TO)

Contatta
Aggiungi alla Mia Lista

Come riconoscere un narcisista

Articolo pubblicato il 4 Settembre 2018.
L'articolo "Come riconoscere un narcisista" tratta di: Relazioni, Amore e Vita di Coppia e Disturbo Narcisistico di Personalità.

Come ampiamente documentato in letteratura, i "narcisisti" sono persone dal fascino indiscutibile. Soprattutto nella fase seduttiva, iniziale di una relazione, sanno essere brillanti, stimolanti, recettivi, sensibili, originali e pieni di risorse. Sono capaci di "far vibrare emotivamente" come nessuno prima, la loro "preda".

Dopo la "cattura sentimentale", emerge la loro ambivalenza demolitrice che conduce il partner in uno stato di incredula confusione, unita ad una dolorosa dipendenza affettiva.

Ma quali sono i segnali più evidenti di pericolo, quelli che fanno percepire delle crepe nelle loro maschere e che fanno dubitare che il meraviglioso principe o la fatata principessa siano in realtà dei malefici narcisisti?

Ecco alcuni comportamenti che può agire il partner narcisista dopo la prima luminosa fase seduttiva, che possono costituire una sorta di avvertimento e dovrebbero stimolare almeno un atteggiamento di allerta.

Il Narcisista:

  • non esprime empatia, desidera essere accudito ma non gradisce l'intimità;
  • è ipergiudicante sugli errori altrui ma benevolo verso se stesso;
  • tende a manipolare, spesso in modo subdolo, ma, se accusato, fa sentire il partner colpevole di eccessiva sensibilità o isteria immotivata;
  • è alla ricerca costante di attenzioni;
  • crea insicurezza e mina progressivamente l'autostima del partner;
  • rende il partner geloso e spesso stimola la rivalità (anche se in modo indiretto e non manifesto);
  • procede costantemente a svalutare il partner; le qualità che prima apprezzava diventano difetti insostenibili;
  • nel suo passato sentimentale ci sono, curiosamente, un discreto numero di partner, a suo dire, "instabili";
  • si può annoiare facilmente e fa sentire il partner inadeguato e responsabile dei suoi stati d'animo;
  • conduce la relazione in una alternanza imprevedibile di intensa attenzione e feroce indifferenza;
  • può gradualmente isolare il partner dal mondo, diventare il suo unico epicentro e poi farlo sentire come "se non fosse mai abbastanza";
  • tende ad assumere toni sprezzanti e ad insinuare velenosi dubbi.

Nonostante questi comportamenti distruttivi, il partner del narcisista sviluppa una sorta di dipendenza affettiva da cui non è semplice liberarsi, anche per le complicate strategie di ricattura che il narcisista agisce quando percepisce un allontanamento.

Per individuare e gestire una relazione sentimentale a rischio è utile un percorso di sostegno psicologico che permetta di:

  • superare la fase di confusione e frustrazione a cui conduce il narcisista con le sue manipolazioni;
  • vedere con maggior chiarezza e oggettività le caratteristiche e atteggiamenti del proprio partner;
  • apprendere strategie per allontanarsi dalla relazione o, per contro, gestirla nel modo più equilibrato e difensivo possibile.

Contatta privatamente la Dott.ssa Marzia Burlando

Nome e Cognome
Urgenza
       
Mail (obbligatorio)
Telefono (facoltativo)
Domanda o richiesta appuntamento

CHE COSA SCRIVERE
Sentiti libero di chiedere alla Dott.ssa Marzia Burlando quello che desideri: un appuntamento, una consultazione o semplicemente la risposta ad una domanda. Scrivi tranquillamente, questo è un contatto iniziale.

NOTA
I navigatori sono tenuti a rispettare lo scopo di questo elenco.
I professionisti sono qui per aiutare le persone con il proprio lavoro, questo non è un luogo di aiuto tesi, bibliografie o pubblicità di qualsiasi tipo.

Scrivimi
Rendi più visibile il tuo Studio in Internet
ricevi contatti mirati in base alle tue competenze

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
(da lunedì al venerdì - orario 9:00-13:30 / 14:15-17:45)