Dott. Roberto Pozzetti
Il ruolo del corpo: disturbi somatoformi e Psicoanalisi (Sigmund Freud), Cantù (CO) - Como (CO)

Contatta
Aggiungi alla Mia Lista

Qual è il ruolo del corpo nella nostra società?

Articolo pubblicato il 20 Dicembre 2021.
L'articolo "Qual è il ruolo del corpo nella nostra società?" tratta di: Disturbi Somatoformi e Psicoanalisi (Sigmund Freud).

In un'epoca di incertezza nella quale vengono meno i tradizionali valori religiosi e ideologici e nella quale si assiste a un rarefarsi dei legami territoriali tipici del mondo agricolo/rurale ma anche di quello più strettamente industriale, si riscontra un incremento dell'importanza attribuita al corpo. Non siamo certi di cosa esista nell'aldilà, non siamo certi della stabilità dell'amore e dei legami, non siamo certi della stabilità della nostra situazione lavorativa, ma siamo certi soprattutto di una cosa: di avere un corpo. È una tesi sostenuta da diversi sociologi, fra i quali il più famoso è forse Zygmunt Bauman.

Avendo un corpo che diviene fondamentale, ci dedichiamo a curarlo sia in termini di salute sia esteticamente.
Come sosteneva il sociologo francese Jean Baudrillard, la nostra è la società dei consumi, una società nella quale gli oggetti prevalgono sugli ideali; una società nella quale, se vogliamo trovare un oggetto, lo troviamo. Qualunque oggetto. In questa costellazione culturale, diviene un oggetto di consumo anche il corpo. Ormai, il corpo assume la stessa rilevanza che aveva l'anima nell'epoca medioevale al cui centro stava una prospettiva religiosa focalizzata sul timor di Dio e sull'esistenza ultraterrena che ci avrebbe assegnato un'eternità di stampo dantesco. Se per Platone il corpo era la prigione dell'anima, oggi l'anima è la prigione del corpo, qualcosa che impedisce di dedicarsi appieno al corpo.

Quali sono i problemi intrinseci a questa inedita centralità del corpo?
Ve ne sono almeno due.
Un primo inghippo sta nell'inesorabile decadenza del corpo, che invecchia, diviene meno prestante, con l'aumento delle rughe, il grigiore dei capelli, l'affievolirsi del tono muscolare. La bellezza del corpo giovanile è destinata a incrinarsi.
Un secondo punto critico, che prescinde dall'età e si riscontra persino nelle persone più giovani, sta nell'accorgersi di quanto il corpo divenga luogo di segnali di angoscia, di messaggi di insoddisfazioni, di dolori sintomatici. In effetti, proprio il corpo costituisce il contesto di localizzazione dei sintomi. Abbiamo un corpo che parla. Abbiamo un corpo che vuole dire qualcosa di significativo. Gli organi del corpo (stomaco, intestino, gambe, testa) divengono aree nelle quali si manifesta la verità dell'inconscio.

Per risolvere un sintomo inscritto nel corpo, si tratta di riportare il sintomo al linguaggio originale delle parole: era una tesi già scritta espressamente da Freud e della quale cogliamo la validità nella nostra pratica ogni giorno.
Un sintomo corporeo si risolve parlandone in seduta.

Contatta privatamente il Dott. Roberto Pozzetti

Nome e Cognome
Urgenza
       
Mail (obbligatorio)
Telefono (facoltativo)
Domanda o richiesta appuntamento
Policy privacy

CHE COSA SCRIVERE
Sentiti libero di chiedere al Dott. Roberto Pozzetti quello che desideri: un appuntamento, una consultazione o semplicemente la risposta ad una domanda. Scrivi tranquillamente, questo è un contatto iniziale.

NOTA
I navigatori sono tenuti a rispettare lo scopo di questo elenco.
I professionisti sono qui per aiutare le persone con il proprio lavoro, questo non è un luogo di aiuto tesi, bibliografie o pubblicità di qualsiasi tipo.

Scrivimi
Rendi più visibile il tuo Studio in Internet
ricevi contatti mirati in base alle tue competenze

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
(da lunedì al venerdì - orario 9:00-13:30 / 14:15-17:45)