Dott.ssa Valentina Moneta
Tecniche di Rilassamento: il Training Autogeno, Ponte San Nicolò (PD)

Contatta
Aggiungi alla Mia Lista

Una tecnica di rilassamento: il training autogeno

Articolo pubblicato il 17 Ottobre 2019.
L'articolo "Una tecnica di rilassamento: il training autogeno" tratta di: Tecniche di Rilassamento e Training Autogeno.

Il training autogeno è una tecnica di rilassamento il cui inventore è J. Schultz, un medico berlinese che nei primi del 1900 ideò una pratica utile per molteplici situazioni.

Risulta particolarmente efficace perché coinvolge alcune aree cerebrali, le stesse implicate nella fase di addormentamento e del sonno. Numerose ricerche scientifiche dimostrano i benefici di questa tecnica di rilassamento.

In cosa consiste la tecnica?

Il training autogeno è composto da 6 esercizi (pesantezza, calore, cuore, respiro, plesso solare e fronte fresca) che ci insegnano come rilassare il nostro corpo e liberare la nostra mente.
Gli esercizi vengono svolti sul tappetino durante l'apprendimento, ma poi possono essere svolti davvero ovunque: sul proprio letto, sulla sedia in ufficio, in autobus, sulla poltrona, ecc.

Nei gruppi di training autogeno le persone imparano a prendersi cura di sé e riescono a raggiungere una nuova conoscenza del proprio corpo, in equilibrio con la propria mente.

Utilità del training autogeno

La tecnica è efficace per prevenire e risolvere situazioni e difficoltà legate a:

  • stress e stanchezza eccessiva
  • ansia e attacchi di panico
  • difficoltà di concentrazione (nello studio, nel lavoro, ecc.)
  • disturbi del sonno
  • disturbi gastrointestinali
  • cefalee
  • problematiche legate alla zona cervicale e alla muscolatura in generale
Benefici della tecnica

Il primo beneficio è sicuramente una sensazione di benessere diffuso e rilassamento muscolare.
Con il tempo (e l'allenamento a casa!) si ottengono numerosi benefici, legati alla problematica (ansia, stress, disturbi, ecc) e si impara a gestire i pensieri in modo più funzionale.

Spesso durante la giornata siamo abituati a tenere tutto sotto controllo, a rispettare ritmi e tempi, a riflettere e restare attenti. Con il training autogeno si impara ad essere "spettatori passivi" della propria mente e del proprio corpo, ottenendo in cambio benefici legati ad entrambe le sfere (mentale e corporea).

Differenze con pratiche orientali e Mindfulness

Il training autogeno è una tecnica del tutto occidentale e questo vuol dire che è stata inventata per essere applicata su di noi, che abbiamo un approccio alla vita molto diverso dagli orientali, soprattutto se pensiamo a come consideriamo mente e corpo.

Questo non vuol dire che le pratiche orientali (yoga, meditazione, etc.) siano meno efficaci del training autogeno! Semplicemente partono da premesse differenti! Nella mia pratica clinica, all'interno di seminari di gruppo, spesso propongo esercizi esperienziali di training autogeno abbinati allo yoga e alla medicina tradizionale cinese, in collaborazione con una collega che si occupa di queste pratiche.

Contatta privatamente la Dott.ssa Valentina Moneta

Nome e Cognome
Urgenza
       
Mail (obbligatorio)
Telefono (facoltativo)
Domanda o richiesta appuntamento
Policy privacy

CHE COSA SCRIVERE
Sentiti libero di chiedere alla Dott.ssa Valentina Moneta quello che desideri: un appuntamento, una consultazione o semplicemente la risposta ad una domanda. Scrivi tranquillamente, questo è un contatto iniziale.

NOTA
I navigatori sono tenuti a rispettare lo scopo di questo elenco.
I professionisti sono qui per aiutare le persone con il proprio lavoro, questo non è un luogo di aiuto tesi, bibliografie o pubblicità di qualsiasi tipo.

Scrivimi
Rendi più visibile il tuo Studio in Internet
ricevi contatti mirati in base alle tue competenze

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
(da lunedì al venerdì - orario 9:00-13:30 / 14:15-17:45)