Demenza dovuta al Morbo di Pick

Demenza cerebrale causata dalla malattia di Pick

Descrizione della Demenza dovuta al Morbo di Pick

La Demenza dovuta al morbo di Pick è la conseguenza diretta di una malattia degenerativa del cervello (colpisce i lobi frontali e temporali), che causa deperimento (atrofia) e compromissione del funzionamento cerebrale.

Le persone colpite da questa Demenza mostrano una modificazione della personalità, gravi alterazioni del linguaggio e del comportamento.
A livello emotivo diventano indifferenti e insensibili, in mezzo agli altri si comportano in modo istintivo e impulsivo e possono sembrare come regrediti a uno stadio di crescita precedente.

Col progredire della malattia compaiono anche i segni tipici della Demenza: il deterioramento della memoria e la perdita della capacità di fare movimenti volontari coordinati. Nei casi gravi il malato può diventare completamente passivo, smettere di parlare e soffrire di incontinenza.

Dati statistici sulla Demenza dovuta al Morbo di Pick. La Demenza dovuta al morbo di Pick non è molto diffusa e non abbiamo dati precisi, sappiamo però che può colpire maggiormente le persone fra i 50 e i 60 anni.

Demenza dovuta al Morbo di Pick: le cause

Questa Demenza è dovuta al Morbo di Pick, le cui cause sono ancora sconosciute e in fase di studio.

Demenza dovuta al Morbo di Pick: i sintomi

La Demenza dovuta a malattia di Pick si manifesta con una progressiva degenerazione dell'attività e delle funzioni del cervello che causano una modificazione della personalità, dell'emotività e del comportamento.

Questa alterazione si manifesta con:

Psicologi e Psicoterapeuti che si occupano di Demenza dovuta al Morbo di Pick
Demenza dovuta al Morbo di Pick: i test psicologici utilizzati

MODA Milan Overall Dementia Assessment, ADAS Alzheimer's Disease Assessment Scale, RBANS Repeatable Battery for the Assessment of Neuropsychological Status.

Libri e romanzi in cui si parla di Demenza dovuta al Morbo di Pick

"Le demenze", Trabucchi M., Utet, 2002

"Invecchiamento cerebrale, demenze e malattia di Alzheimer. Una guida informativa per i familiari e gli operatori", Carbone G., Franco Angeli, 2007

"Una palestra per la mente. Stimolazione cognitiva per l'invecchiamento cerebrale e le demenze", Gollin D., Ferrari A., Peruzzi A., Erickson, 2007

Corsi e Gruppi
Torino (TO) - Iscrizioni aperte Gruppo continuativo di Psicodramma
Il Gruppo è condotto con il metodo dello Psicodramma ideato da Jacob Levy Moreno (Psicodramma Classico). Il metodo, che mira ...
Milano (MI) - 4 Ottobre 2022 Corso di Mindfulness MBSR- La riduzione dello Stress con la pratica della Consapevolezza
Corso di riduzione dello stress basato sulla pratica della consapevolezza (Mindfulness) attraverso il MBSR Program (Mindfulness Based Stress ...
Articoli
Scrivere di sé come (auto)terapia
La scrittura può essere un mezzo per curare se stessi. Nel mio lavoro da analista spesso invito i pazienti a scrivere e descrivere ... Leggi tutto
Rimuginare: un dialogo interiore quasi ossessivo
Uno dei problemi che affligge l'uomo è il rimuginare, ossia svolgere un dialogo interiore quasi ossessivo con se stesso. Spesso ... Leggi tutto
Rendi più visibile il tuo Studio in Internet
ricevi contatti mirati in base alle tue competenze

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
(da lunedì al venerdì - orario 9:00-13:30 / 14:15-17:45)