Home / Disturbi / Alimentari / Vomiting

Vomiting: mangiare e vomitare

Mangiare e vomitare: la Sindrome da vomito o Vomiting

Descrizione del Vomiting

Il Vomiting è uno dei Disturbi dell'Alimentazione che consiste nel mangiare e vomitare. Presenta caratteristiche simili a quelle dell'Anoressia e della Bulimia Nervose con Condotte di Eliminazione – di cui a volte è una conseguenza – ma in questo caso il rapporto con il cibo non è necessariamente negativo (di privazione, o ingestione e rigetto).

Mangiare e vomitare diventano una pratica abituale e con l'andare del tempo "naturale", nel senso che una persona può vomitare senza sforzi, senza mettersi le dita in gola o altro. A lungo andare da gesto sgradevole, a volte doloroso o quantomeno fastidioso a cui si ricorre per rimanere magri, il vomitare diventa un gesto piacevole, più piacevole del mangiare stesso, a cui la persona non riesce a rinunciare.
Diventa una specie di rito: la persona mangia per poter vomitare e per provare piacere, non più perché desidera mangiare senza dover ingrassare.
Il Vomiting si trasforma così in una vera e propria Sindrome patologica come qualsiasi altra forma di compulsione e qualsiasi altra dipendenza.

Dati statistici sul Vomiting. Il Vomiting, come gli altri Disturbi dell'Alimentazione, colpisce soprattutto le donne, in particolare fra i 13 e i 20/30 anni.
Non sappiamo esattamente quante persone in media soffrano della Sindrome perché molto spesso rimane una pratica gelosamente segreta.

Vomiting: le cause

La Sindrome da vomito è causata da molteplici fattori.
Le cause vanno ricercate nella dimensione psicologica della persona, ma anche fra i fattori culturali e socio-economici del contesto in cui vive.
Il disturbo è infatti molto diffuso nei paesi industrializzati e ricchi, dove imperano i valori della bellezza/magrezza, spesso veicolati attraverso la televisione e la pubblicità.

Vomiting: i sintomi

Il Vomiting - o Sindrome da vomito - è un impulso irrefrenabile a mangiare e vomitare (compulsione) anche molte volte al giorno, in cui il mangiare e il vomitare diventano una pratica unica da cui il soggetto trae piacere e da cui diventa dipendente:

Psicologi e Psicoterapeuti che si occupano di Vomiting
Vomiting: i test psicologici utilizzati

SCL-90-R Symptom Checklist-90-R, SAFA Scale Psichiatriche di Autosomministrazione per Fanciulli e Adolescenti, EDI-3 RF Eating Disorder Inventory-3 Referral Form.

Libri e romanzi in cui si parla di Vomiting

"Uscire dalla trappola. Abbuffarsi vomitare torturarsi: la terapia in tempi brevi", Selekman M., Nardone G., Ponte alle Grazie, 2011

Corsi e Gruppi
Merate (LC) - 8 Giugno 2024 Incontro gratuito: "Pratiche meditative per un maggior benessere psicofisico"
Meditare significa coltivare mente e cuore, che non sempre nella nostra vita quotidiana procedono in sintonia. In questo incontro ...
Torino (TO) - Iscrizioni aperte Gruppo continuativo di Psicodramma
Il Gruppo è condotto con il metodo dello Psicodramma ideato da Jacob Levy Moreno (Psicodramma Classico). Il metodo, che mira ...
Articoli
Il dolore dell'ansia sociale in una stanza di Psicoterapia
Avevo l'impressione di non essere capito, di essere fuori luogo, mi sentivo inadeguato, incerto e titubante in mille e più situazioni. ... Leggi tutto
"Stress da Assistenza"
Ho lavorato per diversi anni in ambito sociale, occupandomi della demenza senile (in particolare della malattia di Alzheimer) e in ... Leggi tutto
Rendi più visibile il tuo Studio in Internet
ricevi contatti mirati in base alle tue competenze

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
tutte le mattine dal lunedì al venerdì 9:00-13:30