Home / Disturbi / Infanzia / Alimentazione / Pica

Pica: cause, sintomi e terapie

Pica o Picacismo nei bambini: ingerire cose non commestibili

Descrizione della Pica

La Pica è uno dei Disturbi della Nutrizione e dell'Alimentazione nell'infanzia che indica nei bambini l'abitudine a mangiare cose non commestibili.
Nei bambini molto piccoli è normale fino ai 18/24 mesi, ma se il problema persiste allora si può parlare di disturbo.

Pur non rifiutando di mangiare altri cibi, in genere i bambini con la Pica mangiano capelli, fili di lana, spago, tessuto, vernici ecc. I più grandi possono ingerire sassi e sterco di animali, mentre gli adulti terra, argilla, legno, oggetti metallici.

Il disturbo può essere la conseguenza di un Ritardo Mentale o di altri Disturbi Pervasivi dello Sviluppo e - a sua volta - può essere causa di: problemi intestinali, intossicazioni, infezioni come la toxoplasmosi e avvelenamenti (ad es. per il piombo contenuto nelle vernici).

Dati statistici sulla Pica. Non è facile dire quanto è diffuso il disturbo.
Sappiamo che è frequente nelle zone dove c'è povertà o malnutrizione e colpisce in media il 15% di persone con un Ritardo Mentale.

Pica: le cause

Le cause della Pica sono diverse. Spesso è connessa ad altri disturbi come: Disturbo Autistico, di Rett, Sindrome di Asperger, Ritardo Mentale e Schizofrenia o è causata da gravissime condizioni ambientali (ad es. nei paesi poveri e poco sviluppati).

Fra le ipotesi ci sono inoltre:

Pica: i sintomi

Le persone con la Pica possono mangiare di tutto e per periodi prolungati, facendo indigestione di materiali nocivi per l'organismo, spesso tossici o che possono gonfiare la pancia (ad es. l'indigestione di lana o capelli).

Psicologi e Psicoterapeuti che si occupano di Pica
Pica: sottocategorie

La Pica (o Picacismo) è chiamata con diversi nomi a seconda delle sostanze ingerite, ad esempio:

Pica: i test psicologici utilizzati

Test dei disturbi ad essa correlati: SCQ.

Libri e romanzi in cui si parla di Pica

"Le complicanze mediche dei disturbi del comportamento alimentare", Borsello O., Mazzetti di Pietralata M., CIC Edizioni Internazionali Roma, 2003

"Il rapporto Mente-Cibo. La guida più completa sui meccanismi mentali in relazione all'alimentazione dal concepimento alla vecchiaia", Riefoli M., Armando Editore, 2005

"Coccorocò, cuoco delle coccole", Saletta M.G., Coppa C., Zuccoli A., Casa Editrice Mammeonline, 2010

Corsi e Gruppi
Torino (TO) - Iscrizioni aperte Gruppo continuativo di Psicodramma
Il Gruppo è condotto con il metodo dello Psicodramma ideato da Jacob Levy Moreno (Psicodramma Classico). Il metodo, che mira ...
Firenze (FI) - 16 Settembre 2024 Laboratorio di gruppo: Autostima e Relazioni Affettive, un legame strettissimo - ed. Autunno 2024
Una buona stima di sé è il fondamento di una sana vita di coppia. Lo scopo generale di questi 5 incontri è quello di indicare ...
Articoli
Benessere mente e corpo: Training Autogeno
Quando siamo tesi, ansiosi e sotto stress, aumenta la frequenza del battito cardiaco, il ritmo del respiro, i muscoli si irrigidiscono: ... Leggi tutto
I tempi del cambiamento
Il cambiamento ha i suoi tempi, sia esso fisico o psicologico. Le persone spesso si presentano in studio chiedendo di quantificare il tempo ... Leggi tutto
Rendi più visibile il tuo Studio in Internet
ricevi contatti mirati in base alle tue competenze

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
tutte le mattine dal lunedì al venerdì 9:00-13:30