Home / Disturbi / Infanzia / Apprendimento / Disgrafia

Disgrafia, cosa fare

Disgrafia o Disortografia: Disturbo dell'Espressione Scritta

Descrizione della Disgrafia

I bambini con il Disturbo dell'Espressione Scritta hanno difficoltà a imparare ad esprimersi correttamente nella scrittura, rispetto all'età e all'educazione scolastica ricevuta. Commettono errori di grammatica e punteggiatura e nella suddivisione delle sillabe che compongono le parole. Inoltre hanno difficoltà a organizzare i testi in modo coerente; la scrittura è sconnessa e difficilmente leggibile.

Il disturbo è indipendente dall'intelligenza del bambino e, in genere, è associato ad altri Disturbi specifici dell'apprendimento.
A volte si presenta insieme a problemi nell'espressione del linguaggio e a deficit percettivi e motori.

Se la scrittura è molto scorretta e disordinata, è consigliabile consultare uno specialista per una eventuale diagnosi di Disturbo dello sviluppo della coordinazione.

Dati statistici sulla Disgrafia. È difficile stabilire in percentuale quante persone soffrano di questo disturbo perché spesso compare insieme ad altri disturbi dell'apprendimento, deficit del linguaggio e/o problematiche delle capacità motorie (del movimento).

Disgrafia: le cause

Le cause possono essere di diverso tipo: sofferenze al momento della nascita oppure prenatali, quando ad esempio la madre fa uso di alcool in gravidanza.
Il disturbo può derivare da lesioni neurologiche, intossicazioni (ad es. da piombo) o da cause familiari, per esempio se uno dei due genitori soffre o ha sofferto di disturbi dell'apprendimento.
Infine possono esserci cause psicologiche, culturali, disturbi emotivi, problemi nella vita affettiva o un'educazione (scolastica) inadeguata.

Disgrafia: i sintomi

Il bambino scrive in modo disordinato e scorretto, non sa organizzare i pensieri e le idee in un testo, non riesce a ricordare la sequenza corretta delle lettere anche delle parole più semplici e di uso comune. In generale mostra i seguenti sintomi:

Psicologi e Psicoterapeuti che si occupano di Disgrafia
Disgrafia: sottocategorie

La Disgrafia - cioè la difficoltà a imparare a scrivere correttamente - non presenta sottocategorie, ma spesso può comparire insieme ad altri Disturbi dell'Apprendimento, come la difficoltà a riconoscere le lettere, imparare a leggere (Dislessia e Alessia), a non commettere errori ortografici e grammaticali (Disortografia)

Disgrafia: i test psicologici utilizzati

DDE-2; Batteria per la valutazione della Scrittura e della Competenza Ortografica nella Scuola dell'Obbligo; PRCR-2/2009.

Disgrafia

"Studio efficace per ragazzi con DSA. Un metodo in dieci incontri", Frisio G., Amadio V., Erickson, 2012

"Bambini in difficoltà nell'apprendimento della lingua scritta", Scalisi T.G., Orsolini M., Maronato C., Edizioni Kappa, 2003

"Le difficoltà di apprendimento della lingua scritta. Criteri di diagnosi e indirizzi di trattamento", Martini A., Edizioni del Cerro, 2004

Corsi e Gruppi
Torino (TO) - Iscrizioni aperte Gruppo continuativo di Psicodramma
Il Gruppo è condotto con il metodo dello Psicodramma ideato da Jacob Levy Moreno (Psicodramma Classico). Il metodo, che mira ...
Articoli
Disturbi Specifici dell'Apprendimento
Con il termine Disturbi Evolutivi Specifici dell'Apprendimento si fa riferimento a disturbi che riguardano le abilità scolastiche, ... Leggi tutto
Rendi più visibile il tuo Studio in Internet
ricevi contatti mirati in base alle tue competenze

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
(da lunedì al venerdì - orario 9:00-13:30 / 14:15-17:45)