Disturbo Evitante di Personalità

La Personalità Evitante: Descrizione, Cause e Sintomi

Descrizione del Disturbo Evitante di Personalità

Il Disturbo Evitante di Personalità è caratterizzato da autostima molto bassa e da una grande insicurezza, che costringono la persona a temere il giudizio degli altri e a vivere nella paura di essere rifiutata, criticata o presa in giro.
Le persone con questo disturbo si sentono inadeguate, prive di capacità o di virtù, brutte o poco interessanti, si imbarazzano facilmente e si stringono attorno a poche persone, evitando nuove amicizie o relazioni. Sono molto isolate.
Il timore sociale rende queste persone timide, insicure, ansiose, silenziose e solitarie, ipersensibili alle critiche. Per questo evitano tutte le situazioni in cui potrebbero sentirsi al centro dell'attenzione o esposti al giudizio degli altri. Anche circostanze nuove e buone opportunità (come un invito galante o una promozione lavorativa) possono essere rifiutate. Questo, ovviamente, può avere conseguenze negative sul lavoro, a scuola e soprattutto nelle relazioni interpersonali.
La persona con Disturbo Evitante vorrebbe avere relazioni sociali, ma la paura di esporsi è troppo grande e questo bisogno non viene soddisfatto. Tende ad avere, quindi, vita ritirata, solitaria.

A volte questo disturbo può comparire insieme ai Disturbi d'Ansia - come ad esempio la Fobia Sociale – o ai Disturbi dell'Umore.

Dati statistici sul Disturbo Evitante di Personalità. Il Disturbo Evitante di Personalità può colpire dallo 0,5 all'1% delle persone, a cominciare dalla fanciullezza e dall'adolescenza. Nelle strutture di salute mentale riguarda il 10% dei casi.

Disturbo Evitante di Personalità: le cause

Non ci sono teorie precise sulle cause di questo disturbo. Probabilmente deriva da fattori diversi e combinati: fattori psicologici, che vanno ricercati nei vissuti, nella storia della persona e delle sue relazioni, quindi nel tessuto sociale e nell'ambiente in cui è cresciuta e vive.

Disturbo Evitante di Personalità: i sintomi

Il Disturbo Evitante di Personalità consiste in una grave inibizione (timidezza e insicurezza eccessive), ipersensibilità ai giudizi e paura della critica o del rifiuto. Si manifesta con:

Psicologi e Psicoterapeuti che si occupano di Disturbo Evitante di Personalità
Corsi e Gruppi Disturbo Evitante di Personalità

Tutti i Gruppi/Corsi che trattano di Disturbo Evitante di Personalità

Disturbo Evitante di Personalità: i test psicologici utilizzati

SCID-I Structured Clinical Interview for DSM-I; MCMI-III Millon Clinical Multiaxial Inventory-III; STAI State-Trait Anxiety Inventory; Indicatori della Capacità di Adattamento Sociale in Età Evolutiva.

Libri e romanzi in cui si parla di Disturbo Evitante di Personalità:

"La personalità e i suoi disturbi. Un'introduzione", Lingiardi V., Il Saggiatore, 2001

"Disturbi di personalità. Identità e conflitti in una società in trasformazione", Biondi M., Loriedo C., Franco Angeli, 2011

"A viso aperto. Capire e gestire timidezza, fobia sociale e introversione", Ghezzani N., Franco Angeli, 2009

Corsi e Gruppi
Villorba (TV) - Gruppo continuativo Gruppo di Psicoterapia: Ricomincio da Tre
Trattasi di un Gruppo di Psicoterapia, condotto da due psicoterapeuti e a numero chiuso. Il lavoro è focalizzato sull'individuo, ...
Palermo (PA) - 21 Ottobre 2019 Incontro gratuito di Psicodramma freudiano
Lo Psicodramma è uno strumento psicoterapeutico capace di portare i partecipanti a rispondere alle loro domande individuali utilizzando ...
Articoli
Cosa è la Consultazione Psicoterapeutica
La consultazione si configura come un microcosmo in cui il terapeuta cerca di utilizzare l'interazione che avviene col paziente nel ... Leggi tutto
Psicoterapia e sostegno psicologico attraverso skype
Il primo impatto con la sola idea di intraprendere una Psicoterapia attraverso Skype può produrre, ragionevolmente, una certa perplessità. ... Leggi tutto
Rendi più visibile il tuo Studio in Internet
ricevi contatti mirati in base alle tue competenze

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
(da lunedì al venerdì - orario 9:00-13:30 / 14:15-17:45)