Pavor Nocturnus

Pavor Nocturnus: il terrore nel sonno nei bambini e negli adulti

Pavor Nocturnus: significato

Si parla di Pavor nocturnus (terrore nel sonno), quando una persona si sveglia nel cuore della notte in preda al terrore, mentre sta gridando o piangendo, senza sapere perché e senza ricordare di avere fatto brutti sogni.
A volte questo può accadere anche durante il riposino pomeridiano.

Questo Disturbo Primario del Sonno, inquadrato nelle Parasonnie, altera il ciclo naturale del sonno, causando stress, stanchezza e disagio emotivo. Al risveglio il corpo, gli arti, i muscoli e il sistema nervoso sono attivi come durante il giorno, la persona è spesso agitata, sudata e ha il ritmo del cuore accelerato.
L'attivazione del corpo è tale che alcune persone cercano di alzarsi dal letto o di scappare, correndo il rischio di inciampare, cadere e farsi male.
La sensazione di terrore si manifesta nella prima fase del sonno e può durare da 1 a 10 minuti.
Dopo il brusco risveglio, le persone non riescono a ricordare nulla (non ricordano ad esempio di avere gridato), ma il senso di terrore rimane.

Dati statistici sul Pavor nocturnus. Il disturbo può colpire dall'1 al 6% dei bambini fra i 4 e i 12 anni, ed è più comune fra i maschi. Negli adulti è più raro: colpisce, infatti, solo un 1% di persone, sia donne che uomini, soprattutto fra i 20 e i 30 anni.

Pavor Nocturnus: le cause

Il Disturbo da Terrore nel Sonno è causato da molti fattori, soprattutto psicologici e ambientali, come per esempio grandi stress, problemi emotivi o pressioni sociali, ma anche fisici, come per esempio una mancanza prolungata di sonno e febbre. È stata riscontrata anche una certa familiarità: il disturbo, infatti, è più frequente fra i parenti di primo grado di persone che soffrono di Pavor nocturnus o di Sonnambulismo.

Pavor Nocturnus: i sintomi

Il disturbo si manifesta nella prima fase del sonno con:

Psicologi e Psicoterapeuti che si occupano di Pavor Nocturnus
Corsi e Gruppi Pavor Nocturnus

Tutti i Gruppi/Corsi che trattano di Pavor Nocturnus

Pavor Nocturnus: i test psicologici utilizzati

EES Epworth Sleepiness Scale, STAI State-Trait Anxiety Inventory-Forma Y, EMAS Endler Multidimensional Anxiety Scales.

Libri e romanzi in cui si parla di Pavor Nocturnus:

"Il sonno e i suoi disturbi", Lugaresi E., Il Mulino, 2008

"Disturbi del Sonno nel Bambino", Murgia V., Maidecchi A., Pagiotti R., Aboca Edizioni, 2008

"Dormire per vivere. Un manuale pratico per combattere i disturbi del sonno", Lombardo G.T., Corbaccio, 2007

Corsi e Gruppi
Torino (TO) - Iscrizioni aperte Gruppo continuativo di Psicodramma
Il Gruppo è condotto con il metodo dello Psicodramma ideato da Jacob Levy Moreno (Psicodramma Classico). Il metodo, che mira ...
Villorba (TV) - Gruppo continuativo Gruppo di Psicoterapia: Ricomincio da Tre
Trattasi di un Gruppo di Psicoterapia, condotto da due psicoterapeuti e a numero chiuso. Il lavoro è focalizzato sull'individuo, ...
Articoli
Natale e Capodanno? Un "compleanno collettivo"
Un "compleanno collettivo" che ci chiede a che punto siamo della trasformazione di noi stessi. Natale e Capodanno apparentemente ... Leggi tutto
Il blocco negli studi universitari
Il blocco negli studi universitari: perché si verifica e come si può superare Quando si intraprende un percorso universitario ... Leggi tutto
Rendi più visibile il tuo Studio in Internet
ricevi contatti mirati in base alle tue competenze

Area Professionisti:

Contatta la Redazione: 0547.28909
(da lunedì al venerdì - orario 9:00-13:30 / 14:15-17:45)